La Spagna trema, spread ancora in rialzo

La Spagna torna a tremare: sale lo spread e il malcontento per le ultime misure del nuovo governo. Il commissario agli affari economici europei, Olli Rehn, ha dichiarato che “la Spagna si trova in una situazione molto difficile”. Lo stesso concetto è stato ribadito da Jean Claude Juncker, presidente dell’Eurogruppo. La speranza del governo spagnolo è che la nuova legge finanziaria, che verrà presentata oggi, possa convincere i mercati.

Intanto ieri, in Spagna, è stato organizzato uno sciopero generale dai due grandi sindacati del Paese, per contrastare la riforma del lavoro voluta dal governo Rajoy, diventata legge senza alcuna discussione con le parti sociali o con le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *