Nokia: cercasi specialista per migliorare la fotocamera dei Windows Phone

Nokia ha presentato al Mobile World Congress uno smartphone davvero eccezionale, il modello 808 PureView. Si tratta di una novità assoluta se consideriamo che la fotocamera avrà un sensore da 41 MP che permetterà di scattare foto in alta qualità (almeno 5 MP) anche con lo zoom digitale impostato al massimo.

Quello che ha spiazzato tutti è la scelta da parte del colosso finlandese di fornire al Nokia 808 PureView il s. o. Nokia Belle (o Symbian Belle per chi preferisce). Nonostante siano stati fatti degli oggettivi passi in avanti da parte di Nokia da Symbian^3 a Symbian Belle, è chiaro che la società non ha mai nascosto che nel futuro gli smartphone di alta fascia saranno dotato di s. o. Windows Phone. Come mai dunque è stato scelto Symbian per equipaggiare lo smartphone più interessante della casa finlandese?

Probabilmente lo sviluppo della tecnologia PureView è iniziato quando Symbian era ancora il punto di riferimento per il colosso finlandese. Windows Phone è arrivato solo qualche mese fa.

Ma ora Nokia vuole portare la tecnologia PureView anche sugli smartphone Windows Phone. La società non ha mai negato questo obiettivo ma l’annuncio apparso su Linkedin è una chiara dimostrazione che il colosso di Espoo vuole a tutti i costi affrettare i tempi.

Questo è un breve estratto dell’annuncio pubblicato su Linkedin: “Avete sentito parlare del Nokia 808 PureView? Vuoi prendere parte nella creazione del prossimo capitolo di dispositivi Windows Phone di Nokia? Vuoi far parte di un team incaricato di sviluppare il prossimo grande progetto relativo a immagini e fotocamera? Se sì, questa è la tua occasione per unirsi al nostro team di livello mondiale!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here