Earth Day: oggi luci spente per un’ora

Oggi, sabato 31 marzo, ricorre l’Earth Day, il giorno dedicato al pianeta e promosso dal WWF. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare tutto il mondo sui cambiamenti climatici in atto. L’iniziativa coinvolgerà anche l’Italia.

Prevista un’iniziativa mondiale denominata “Earth hour” (l’ora della Terra): dalle 20:30 alle 21:30 di oggi tutti sono invitati a spegnere le luci elettriche, per riflettere sui cambiamenti climatici, sul consumo d’energia e sullo sviluppo sostenibile del pianeta. L’anno scorso hanno preso parte all’iniziativa 5.200 città in 135 nazioni, quest’anno si spera che i partecipanti siano ancora di più.

A dare il via agli spegnimenti italiani di oggi sarà Roberto Bolle a Castel Sant’Angelo, insieme a Fulco Pratesi, presidente onorario del WWF Italia, e a Jim Jeape, direttore generale di WWF International. Bolle rappresenterà tutto il teatro della Scala, che per la prima volta parteciperà all’iniziativa. Previsto poi a Roma il primo eco-spettacolo d’Italia, in cui l’energia necessaria per l’illuminazione del palco e per gli strumenti verrà fornita da volontari pedalatori reclutati sul web: sono 128 i donatori di energia che pedaleranno per fornire energia elettrica a palco e strumenti. Gli ospiti del concerto saranno Elisa e Nicolò Fabi.

In Italia hanno già aderito all’iniziativa oltre 350 Comuni: si spegnerà la Cupola di San Pietro a Roma, piazza San Marco a Venezia, la Torre di Pisa, la Mole Antonelliana a Torino, il Duomo, il Battistero e Ponte Vecchio a Firenze e altri dei principali beni del Fondo ambiente italiano. Anche la presidenza della Repubblica aderisce all’iniziativa e spegnerà le luci della facciata esterna del Quirinale dalle 20 alle 20.15.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here