Blur: "A Londra aspettatevi delle sorprese"

Ogni annuncio fatto dai Blur, ormai si sa, va preso con le pinze: spesso dalla band arrivano informazioni discordanti o annunci che poi non trovano concreto riscontro nella realtà. Poco tempo fa, il leader della formazione Damon Albarn aveva dichiarato di iaver probabilmente composto l’ultimo brano per i Blur, che potrebbero entro breve essere considerati un capitolo chiuso della propria carriera di musicista. Grande dispiacere da parte dei fan, per i quali però oggi si accendono nuove speranze.

A rilasciare dichiarazioni alla stampa, questa volta, è stato il chitarrista Graham Coxon, riferendosi al concerto che la band terrà prossimamente a Londra in occasione delle Olimpiadi 2012. Il musicista ha lasciato intendere che nel corso dello show ad Hyde Park la band potrebbe presentare dei nuovi brani dal vivo. Questa volta, lo stesso Coxon scherzando ha messo le mani avanti, sottolineando come i vari membri della band siano soliti rilasciare dichiarazioni per poi rinfacciarsele e creare confusione anche tra i fan, “col risultato di finire sempre nei guai”.

Questa volta, dunque, Coxon resta vago, ma conferma che ci saranno decisamente delle sorprese nel corso del tanto atteso concerto. Il chitarrista ha comunque specificato che seppure la band ami presentare dal vivo brani ancora in fase di lavorazione, per testarne l’effetto sui fan, il concerto di Hyde Park non costituisce propriamente la location e la situazione ideale.

Ad ogni modo, la scaletta non sarà facilmente prevedibile, perchè non seguirà quella presentata nel 2009, ad eccezione dei brani divenuti veri e propri must che i fan si aspettano ad ogni show.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here