Calciomercato Roma: il punto della situazione

La Roma è reduce da una convincente vittoria casalinga contro il Novara; la squadra di Luis Enrique intanto si sta preparando alla trasferta di dopodomani, partita molto importante nell’ottica della conquista della qualificazione alla prossima edizione della massima competizione europea, la Champions League.

Essendo ad Aprile molte società già pensano al mercato da attuare a partire dall’inizio di giugno, mese in cui si aprirà la sessione estiva di calciomercato.

Tra queste società ovviamente figura anche la Roma; ha chiarito tutta la situazione il direttore sportivo Walter Sabatini, che innanzitutto ha fatto il punto della situazione sul futuro di Kjaer: il difensore danese ha alternato prestazioni molto buone a partite che hanno caratterizzato in negativo il risultato della squadra (un esempio lampante è rappresentato dalla trasferta contro il Milan, partita in cui il difensore centrale danese è stato autore di un clamoroso errore difensivo che ha causato la rete della vittoria della squadra avversaria, ndr.).

Ecco cos’ha detto a riguardo della sopraccitata questione il D.S. Sabatini: “Gli errori di Kjaer si notano di più per il suo fisico imponente e la capigliatura sgargiante. Sul danese, c’è un gusto diffuso a sottolinearne maggiormente gli errori. Simon ha il totale rispetto dei compagni e dell’allenatore. Il suo futuro? In queste otto partite che restano, deve dimostrare di essere un calciatore da Roma. Alla fine tireremo le somme facendo le nostre valutazioni.”

Non solo Kjaer in quanto a questioni di mercato in casa Roma; piace anche Suarez, che però costa un pò troppo e Giuseppe Rossi, talento indiscusso del calcio italiano.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here