Roma, oltre al terzo posto si pensa anche al mercato futuro

In casa Roma c’è grande concentrazione in vista del prossimo impegno che prevede la difficile trasferta di Lecce dove ci si gioca tantissimo per quanto riguarda l’obiettivo terzo posto.

Dopo una serie di alti e bassi i giallorossi sembrano essere riusciti a trovare un pò di continuità ma soprattutto le rivali che le stanno davanti hanno mostrato diversi problemi ed hanno perso punti preziosi diminuendo il distacco in classifica e rendendo accessibile o quanto meno non impossibile credere di poter raggiungere l’ultimo posto buono per disputare i preliminari di Champion’s League.

Mancano poche partite e bisognerà provare a vincerne il più possibile. A partire dalla prossima sfida contro un Lecce che giocherà col coltello tra i denti perchè si gioca probabilmente l’ultima chance di lottare per la salvezza.

Intanto, pare che al di là del raggiungimento o meno della qualificazione alla prossima Champions, siano stati comunque predisposti un pò di soldi da investire nel prossimo mercato per rinforzare la rosa romanista. Si parla di un tesoretto di circa 40 milioni di euro.

Un parte verranno investiti in difesa dove si sta pensando seriamente al brasiliano Dodò del Corinthians e a Dedè del Vasco de Gama, anche se per quest’ultima la concorrenza è molta e non sarà facile.

Piacciono sempre Velazquez dell’Independiente e Isla dell’Udinese, con quest’ultimo nelle mire però di molti grandi club come Barcellona e Juventus.

Per quanto riguarda il reparto di centrocampo il sogno è Moussa Sissoko oppure Paulinho del Corinthians, che aggiungerebbe un bel pò di qualità alla mediana. Si guardano anche alcuni giovani promettenti come Lucas Ocampos, 17enne talento del River Plate che può giocare in diversi ruoli sia in centrocampo che in attacco.

In attacco, probabile conferma per Osvaldo che sta facendo molto bene, anche se il discorso verrà ripreso a fine stagione. Intanto il Ds Sabatini punta al 18enne del Partizan Belgrado Lazar Markovic. Ma il sogno è Palacio del Genoa. Sono seguiti anche Destro del Siena e Sau della Juve Stabia ma di proprietà del Cagliari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here