Milan – Fiorentina 1- 2: Amauri beffa i rossoneri

Il Milan perde in casa con la Fiorentina (1-2) e questo pomeriggio potrebbe essere superato in testa alla classifica dalla Juventus, qualora i bianconeri riuscissero ad avere la meglio sul Palermo di Mutti. A “S. Siro”, i rossoneri, forse ancora scossi dall’eliminazione dalla Champions League di martedì scosso con il Barcellona, sprecano l’occasione di mettere in cantiere il titolo e non riescono a portare a casa una partita che sulla carta doveva essere facile, viste le grosse difficoltà della squadra viola.

Il Milan è passato in vantaggio al 31′, grazie al solito Zlatan Ibrahimovic, che ha trasformato un calcio di rigore procurato da Maxi Lopez. Nella ripresa la Fiorentina trova subito il pareggio grazie alla rete di Jovetic. La squadra di Massimiliano Allegri ha cercato in tutti i modi la via della rete, senza però riuscirci. Nel finale è arrivata la beffa, con il gol di Amauri. Per lui si tratta di una rete pesantissima, oltre ad essere la prima marcatura con la maglia della Fiorentina. Da segnalare il ritorno in campo di Antonio Cassano, dopo sei mesi dall’intevento al cuore, per lui pochi minuti e grandi applausi.

Ecco il tabellino di Milan – Fiorentina:

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Bonera, Mexes, Zambrotta (39′ st Cassano); Nocerino, Ambrosini (8′ st Aquilani), Muntari; Emanuelson (17′ st Robinho); Ibrahimovic, Maxi Lopez. A disposizione: Amelia, Yepes, Gattuso, El Shaarawy. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Fiorentina (3-5-2): Boruc; Camporese (25′ st Felipe), Natali, Nastasic; De Silvestri, Behrami, Kharja (39′ st Olivera), Lazzari, Pasqual; Jovetic, Ljajic (32′ st Amauri). A disposizione: Neto, Salifu, Romulo, Marchionni. Allenatore: Delio Rossi.

Marcatori: 31′ rig. Ibrahimovic (Milan), 2′ st Jovetic (Fiorentina), 44′ st Amauri (Fiorentina)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here