Business elettricità e gas cresce in Lombardia

Su un totale di 6.336 imprese che in Italia operano nel settore energetico, ben 1.411 si trovano nella Regione Lombardia. A metterlo in evidenza è stata la Camera di Commercio di Milano nel sottolineare come l’anno scorso, rispetto al 2010, in Lombardia le imprese del comparto siano aumentate di oltre il 30%. Una impresa energetica su cinque, quindi, si trova in Lombardia a fronte di una presenza più elevata rispetto alla media regionale a Milano, a Bergamo ed a Brescia. In particolare, a Milano nel 2011 le imprese del comparto erano ben 762, corrispondenti ad un nono del totale in Italia a fronte di una crescita anno su anno in termini numerici del 22,9%.

A Brescia le sedi di imprese del settore elettricità e/o gas sono 168 a fronte di un tasso di crescita anno su anno pari al 41,2%, ma fa meglio Bergamo con un +47,4% in virtù di 143 sedi d’impresa presenti sul territorio. Ai fini della competitività e dello sviluppo economico il settore dell’energia è centrale anche per quel che riguarda la sostenibilità ambientale e, di conseguenza, il miglioramento della qualità di vita.

Ad affermarlo è stato Paolo Guaitamacchi, che nella Camera di commercio di Milano ricopre la carica di consigliere, in concomitanza con la presentazione presso l’Ente camerale di un rapporto di Althesys. Trattasi, nello specifico, de “L’Italia delle rinnovabili negli scenari globali: investimenti, competitività e prospettive“, l’unico Rapporto che effettua nel campo delle energie verdi l’incrocio tra i dati finanziari e quelli industriali. Dal Rapporto è emerso come il settore sia cresciuto anche nel 2011 sebbene a ritmi inferiori rispetto al 2010, e come siano aumentate sia le operazioni di finanza straordinaria, attraverso le acquisizioni, sia l’interesse da parte del private equity internazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here