Ben Kingsley vicino alla firma per “Iron Man 3”, ma non sarà il Mandarino

Con “The Avengers” ormai prossimo all’uscita nelle sale, la Marvel Studios si concentra sui suoi prossimi progetti. Primo fra tutti “Iron Man 3” diretto da Shane Black, sequel dell’action con protagonista Robert Downey Jr. che potrebbe vedere Ben Kinglsey nei panni del super villain di turno.

Il personaggio proposto a Kingsley non è stato ancora rivelato, ma alcune fonti interne sono sicure del fatto che l’attore Premio Oscar non sia stato contattato per interpretare il cattivo più famoso della serie, ovvero il Mandarino, oscuro signore cinese che miscela la sua grande conoscenza tecnologica al potere magico derivante dai suoi dieci anelli.

Sembrerebbe comunque che il personaggio in questione sia in qualche modo legato alla tecnologia dei nanobot, e che remerà contro le idee e le operazioni effettuate da Tony Stark (Downey Jr.) in questo terzo capitolo del franchise. A questo punto le opzioni sono tre: il villain sarà del tutto originale; sarà in parte ispirato ad un personaggio dell’universo fumettistico (vedi Mickey Rourke in “Iron Man 2); sarà in realtà Mandarino e la Marvel è riuscita nel suo intento di tenere nascosta la cosa.

Shane Black sta attualmente lavorando alla sceneggiatura insieme a Drew Pearce. Oltre a Downey Jr. è sicuro il ritorno di Scarlett Johansson, che per la terza volta in carriera tornerà ad interpretare la spia russa Vedova Nera.

Alcune indiscrezioni sulla storia parlano di un possibile coinvolgimento di un esperimento che vorrebbe replicare il super-siero di Captain America utilizzando la nanotecnologia e del tentativo di Tony Stark di impedire la cosa.

Ulteriori notizie arriveranno certamente nelle prossime settimane.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here