Lady Gaga invitata a suonare su un atollo: "Al concerto ci saremo tutti"

Non tutti gli amanti della musica hanno le stesse fortune: per alcuni i concerti possono essere all’ordine del giorno, per altri un po’ meno. Soprattutto se vivono in un piccolo atollo nel bel mezzo dell’oceano che conta meno di duemila abitanti. Il successo e la fama di alcuni artisti, però, come Lady Gaga, non conosce confini geografici e arriva proprio dappertutto, anche a Niue, isolotto che si trova a 2500 km dalla Nuova Zelanda.

Con una popolazione di 1600 abitanti, l’atollo non ha solitamente molte possibilità di ospitare artisti di fama internazionale. Eppure, per Lady Gaga gli abitanti sono disposti ad un appello ufficiale: se la cantante andrà ad esibirsi sull’isola, l’intera popolazione garantirà la propria presenza allo show. Una richiesta curiosa, che potrebbe anche trovare accoglimento, dato l’elevato numero di possibili partecipanti e il gusto di Lady Gaga di far parlare di sè con iniziative inaspettate.

L’annuncio è stato lanciato da Mike Hogan, responsabile del turismo dell’isola di Niue, che ha specificato come i giovani dell’isola apprezzino particolarmente Lady Gaga per la sua musica e il suo saper rompere gli schemi. A disposizione dell’artista verrebbe messa un’intera ala di un resort locale, mentre potrebbe atterrarre con il suo jet privato e fermarsi tutto il tempo desiderato.

Difficile, infatti, sfruttare i voli di linea per la cantante: dalla Nuova Zelanda verso l’isola ne parte solamente uno a settimana. Il tour di Lady Gaga partirà il prossimo 14 agosto dalla Bulgaria; l’artista farà poi tappa in Italia in ottobre. Al tour seguirà poi la prima data dell’artista sull’isola di Niue?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here