Scossa di terremoto a Palermo, uffici e scuole chiusi

Questa mattina, intorno alle 8.22, è stata avvertita una forte scossa di terremoto nella città di Palermo. L’epicentro del sisma è stato localizzato in mare, a circa 10 chilometri dalla costa palermitana. La magnitudo calcolata è di 4.2 gradi della scala Richter. Le analisi del terremoto sono state effettuate dagli esperti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Oltre alla prima scossa, ne è stata avvertita una seconda, anche se più lieve, sempre nel Tirreno meridionale. Anche in questo caso il terremoto è avvenuto a largo della costa di Palermo, ma l’intensità è risultata decisamente inferiore rispetto a quella del sisma precedente: 2.4 gradi della scala Richter. La zona della seconda scossa è la stessa nella quale si era verificata la prima, alle 8.22.

Per precauzione, in seguito alle due scosse, sono state sospese le lezioni nelle scuole e sono stati evacuati gli uffici pubblici. Anche i centri sportivi sono stati chiusi. Intanto la Protezione Civile ha fatto sapere che non c’è stato nessun danno alla città.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here