Facebook pronta ad acquistare Bing in cambio di azioni?

Che Facebook stesse pensando di dare vita ad un proprio motore di ricerca era risaputo da tempo. Ne abbiamo parlato anche qui su Bloglive qualche tempo fa. Certo, le modalità che ha in mente Mark Zuckerberg per portare avanti questo progetto restano ancora un incognita anche se il famoso giornale Forbes sostiene che tra Microsoft e Facebook possa esserci una specie di baratto che converrebbe ad entrambe le parti.

L’oggetto da barattare sarebbe il motore di ricerca Bing, sviluppato da Microsoft qualche anno fa e che attualmente si propone come alternativa a Google, anche se con scarso successo. Stando a quanto rivela Forbes, all’interno di un e-book disponibile per Amazon Kindle (“The Facebook IPO Pitch”) sarebbe previsto l’acquisto del motore di ricerca Bing da parte di Facebook e in cambio Microsoft guadagnerebbe delle azioni del social network di Mark Zuckerberg.

L’ipotesi non è azzardata perchè questo tipo di accordo conviene davvero ad entrambe le parti: Microsoft riuscirebbe a disfarsi di un prodotto che non porta utili alla società ma anzi una perdita di circa 2,5 miliardi di dollari all’anno. Inoltre, potrebbe ricevere una quota azionaria del principale social network al mondo senza sborsare un centesimo.

Facebook, invece, potrebbe riuscire a sfruttare un motore di ricerca perfettamente funzionante facendo affidamento su qualcosa che Microsoft non può avere: più di 800 milioni di utenti pronti a fare a meno di Google se il loro social network preferito consentisse di effettuare ricerche direttamente da Facebook.

Vediamo se questo “baratto” convincerà entrambe le parti in causa nelle prossime settimane!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here