Skype diventerà un’applicazione web?

Skype è il sito più famoso nel campo della comunicazione Voip. In questo settore esistono tantissimi strumenti che offrono la possibilità di comunicare tramite videoconferenza gratuitamente, ma Skype è sicuramente il più utilizzato. Una delle grandi mancanze che ha avuto finora questo popolare strumento è la mancanza di un’applicazione web adeguata.

Per fare un esempio, possiamo usare Twitter e Facebook attraverso client ufficiali ma possiamo interagire anche semplicemente tramite i siti web. Allo stesso modo è possibile avviare i videoritrovi di Google+ direttamente da una pagina web.

Con Skype, invece, almeno per il momento è necessario utilizzare un client che per gli utenti Microsoft viene aggiornato con una certa regolarità ma che nel caso di s. o. differenti (Linux in primis) non viene aggiornato da tantissimo tempo. Questo è un problema importante che potrebbe essere risolto una volta per tutte nel caso in cui Skype dovesse diventare un’applicazione web.

Questa possibilità dipenderà da diversi fattori: innanzitutto Microsoft (proprietaria di Skype) dovrà sviluppare un‘applicazione capace di essere gestita direttamente dal web che potrebbe essere sviluppata con la nuova tecnologia HTML5. Secondo il sito TheVerge, è da escludere a priori l’ipotesi Flash, anche perché Skype dovrà essere compatibile anche sugli iPhone (che non supportano il plugin di Adobe).

L’obiettivo di Microsoft non è certo quello di fare un favore agli utenti Linux, anche se questa novità porterà vantaggi soprattutto per loro. Il colosso di Redmond vorrebbe portare Skype anche su smartphone e tablet senza dover sviluppare client appositi per dispositivi di piattaforma differente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here