La fragranza della Apple: l’odore del MacBook Pro diventa un profumo

Comprare un prodotto della Apple è un’esperienza quasi mistica. Gli appassionati restano affascinati dai device firmati dalla mela morsicata e quando si recano nello store per effettuare l’acquisto, l’adrenalina scorre nel corpo. Basti pensare a quante persone fanno follie per riuscire ad avere i prodotti di casa Cupertino.

Dopo essere usciti dal negozio, il momento preferito dalle persone è quello in cui si apre lo scatolo che contiene il dispositivo.

Soprattutto per quanto riguarda i computer, nell’istante in cui si spacchetta la confezione si sente un particolare odore. Gli appassionati della Apple, sapranno che quella fragranza è tipica dei device di Cupertino. L’azienda spruzza un particolare profumo nelle confezioni? Assolutamente no, l’odore deriva dai componenti di plastica, metallo e dalla carta.  Un mix di elementi che genera questa fragranza particolare. Tale odore, però, si può annusare solo ed unicamente al momento dell’apertura dello scatolo. Se avete voglia di risentirlo dovrete comprare un nuovo computer melato!

Coloro che amano tale fragranza, però, vorrebbero avere l’onore di spruzzarsela sui propri vestiti! Secondo quanto divulgato dai noti siti 9to5mac e CultOfMac, in Australia hanno riprodotto il profumo del famoso MacBook Pro! Gavin Bell, Jarrah de Kuijer, e Simon McGlinn si sono cimentati in questa strana impresa ed hanno utilizzato gli odori provenienti dal collanti, la plastica ed altri componenti. Un mix che soddisferà gli appassionati della Apple.

Attualmente, però, non sarà possibile acquistare la boccetta che contiene questo speciale liquido, ma la fragranza verrà spruzzata in qualche importante evento. Ad esempio, potrete sentirlo nell’aria durante l’esibizione artistica del 20 e 21 aprile di Melbourne.

Chissà, magari verrà usato anche per i prossimi keynote oppure un giorno potrà essere addirittura comprato dai fan. Conoscendo la Apple, però, potrebbero esserci dei blocchi. L’azienda, magari, non gradisce che gli utenti possano annusare ripetutamente la sua personale fragranza!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here