Bjork cancella due date per problemi alle corde vocali

Brutte notizie per i fan di Bjork: l’artista ha dovuto cancellare le ultime due tappe del tour mondiale, previste in questi al Centro de Exposiciones di Buenos Aires, in Argentina. Alla base della decisione, come ha spiegato la stessa Bjork, dei problemi alle corde vocali che le hanno impedito di affrontare correttamente gli show. In attesa di sapere se i biglietti verranno rimborsati, i fan aspettano anche che vengano annunciate eventuali date di recupero, che per ora ancora non sono state rese note.

Il disturbo che ha colpito l’artista è in realtà molto comune tra i cantanti: si tratta di noduli alle corde vocali, probabilmente sottoposte a eccessivi sforzi nel corso del lungo tour mondiale che ha tenuto Bjork impegnata fino a pochi giorni fa, che però se trascurati possono comportare gravi rischi e danneggiare la carriera artistica; un rischio che Bjork di certo non vuole correre.

Ancora non è chiaro se la cantante islandese sia già rientrata in Europa per sottoporsi ad ulteriori controlli e decidere come intervenire, ma certamente arriveranno presto degli aggiornamenti per i fan di tutto il mondo. Per il momento, dunque, l’Argentina dovrà rinunciare ad assistere allo show di presentazione di Biophilia, il progetto musicale al centro del tour, che ha riscosso notevole successo discografico e dal vivo.

Bjork, ad ogni modo, non è certo la prima ad essere colpita da tale disturbo: se ne è parlato ampiamente nei mesi scorsi con Adele, che all’apice del successo ha dovuto interrompere le comparizioni live per sottoporsi ad un’intervento, di pieno successo: la cantante è tornata sul palco in febbraio in occasione dei Grammy Awards. Simile inconveniente anche per Paul Stanley, dei Kiss, che dopo l’operazione e relativa convalescenza ha potuto programmare un tour di quaranta date con la band. Si spera ora che anche Bjork possa ritornare sul palco altrettanto presto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here