Taylor Swift potrebbe diventare Joni Mitchell nel film “Girls Like Us”

Prossimamente la sua voce sarà su tutte le radio a causa del film “The Hunger Games“, successo annunciato per cui ha realizzato la colonna sonora originale intitolata “Safe And Sound“. Ma non è una novità che la giovane cantante country Taylor Swift da tempo stia cercando di dare una svolta alla sua carriera indirizzando le sue attenzioni verso il cinema.

L’occasione d’oro potrebbe arrivare nei prossimi mesi, visto che la Swift sembra essere la prima sceltaper interpretare la cantautrice e pittrice canadese Joni Mitchell nell’adattamento del libro di Sheila Weller intitolato “Girls Like Us“.

Il libro è una biografia multipla che esamina e racconta le carriere musicali della Mitchell, di Carole King e di Carly Simon. La popstar non ha ancora ricevuto un’ offerta ufficiale, ma da tempo si parla di un suo possibile coinvolgimento nel progetto. Inoltre voci di corridoio parlano dell’attrice Alison Pill (“To Rome With Love”), che potrebbe essere chiamata in causa per interpretare la King.

Katie Jacobs, produttrice esecutiva del serial tv “House“, dirigerà questo film utilizzando la sceneggiatura scritta da John Sayles, con Lorenzo di Bonaventura assegnato dalla Sony Pictures alla produzione della pellicola.

Gli studios non hanno ancora dato il via libera al progetto, ma le riprese dovrebbe comunque partire entro la fine dell’anno.

Come detto in precedenza si tratterebbe di una grande occasione per la Swift, il primo ruolo da protagonista per l’aspirante attrice che ha interpretato un piccolo ruolo in “Appuntamento con l’ Amore“, e ha doppiato il film d’animazione “Lorax – Il guardiano della foresta“.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here