Calciomercato Juventus: continua la caccia agli attaccanti

Ieri sera la Juventus ha messo nuovamente in evidenza tutto i suoi pregi, sottolineando per l’appunto quanto di buono è stato realizzato grazie al gioco e alle idee tattiche (e non solo…) dell’allenatore degli stessi bianconeri, il pugliese Antonio Conte.

In gol sono andati Vidal, a segno con una doppietta, Pirlo che l’ha messa dentro su una ribattuta del rigore da lui stesso sbagliato, e infine Claudio Marchisio. 4 gol, realizzati da soli centrocampisti: da questo potremmo naturalmente capire che il reparto forte della Juve è costituito dalla linea mediana.

D’altra parte tutto questo discorso consegue un altro ragionamento con tratti di sillogismo: dunque, l’attacco non è ai livelli del centrocampo e forse rappresenta il punto debole, se così vogliamo dire, della Juve.

Proprio per tale motivo la dirigenza bianconera sicuramente interverrà sul calciomercato al fine di rinforzare il settore offensivo: a proposito di questo, negli ultimi giorni si è fatta avanti un ipotesi che ha del clamoroso: Cavani alla Juve in cambio di Matri e un conguaglio economico che si aggirerebbe attorno ai 20 milioni di euro. Voi cosa direste a riguardo di un eventuale affare del genere?

Un altro che piace alla Juve è l’attaccante del Bilbao Muniain, bomber della Liga Spagnola. Il suo agente è di recente intervenuto sul futuro del suo assistito: “La Juventus sul mio assistito? Con me non hanno parlato, non posso escludere contatti diretti tra i due club, ma non credo proprio che ci siano stati. Possibilità che parta? Molto poche. In primo luogo l’Atletico, non potendo tesserare calciatori di ogni nazionalità come gli altri club, se vende lo fa a caro prezzo. Inoltre, in questo caso, c’è la volontà di trattenere il giocatore. Chi lo vuole, quindi, deve pagare la sua clausola rescissoria”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here