Paul McCartney annuncia un live gratuito in Messico

Potrebbero essere duecentomila i fortunati spettatori del concerto che il 10 maggio Paul McCartney terrà nella piazza della Costituzione di Città del Messico: tale infatti è la capienza della location scelta dall’ex Beatle per un’esibizione del tutto gratuita. Lo show si svolgerà a due giorni di distanza dal precedente concerto già annunciato presso il teatro Azteca, della stessa città, questa volta a pagamento.

A dare l’annuncio dell’evento gratuito il sindaco di Città del Messico, Marcel Ebrard, tramite un post su Twitter che come era prevedibile ha rapidamente fatto il giro del mondo. Prima dei due concerti in Città del Messico, Paul Mc Cartney farà un’altra tappa messicana, il 5 maggio,a Guadalajara. Il tour dell’ex Beatle proseguirà poi in Europa per concludersi il 30 giugno con una tappa in Danimarca.

Sui palchi di tutto il mondo il musicista sta portando i suoi principali successi e in particolare i brani della sua più recente pubblicazione, “Kisses from the Bottom”, una rivisitazione di classici del pop e del jazz riproposti con una completamente nuova veste e realizzati con la collaborazione di tre ospiti d’eccezione: Diana Krall, Eric Clapton e Stevie Wonder. La raccolta contiene inoltre due brani inediti, “My Valentine” e “Only our hearts”.

Mentre Paul Mc Cartney sarà impegnato con gli show in giro per il mondo, sugli scaffali dei negozi farà ritorno il suo secondo album, unico accreditato a lui e alla moglie Linda, “Ram”: pubblicato nel 1971, intriso di atmosfere hippie e leggere, come sottolineato dallo stesso Macca, che si è  dichiarato particolarmente affezionato al disco. L’album verrà pubblicato in versione standard, standard e deluxe, ma anche vinile, doppio vinile e digitale per il download.