Robert Plant in tour con la nuova band

Robert Plant si prepara ad affrontare per la prima volta il palco con la sua nuova formazione. Attesa al celebre Womad, festival multietnico istituito negli anni Ottanta, la band ha deciso di far precedere lo show da un altro live per il primissimo contatto con il pubblico. La prima esibizione pubblica della formazione dunque non sarà a luglio, come ci si aspettava, ma già nel corso del mese di maggio.

I Sensational Space Shifters, questo il nome della band dell’ex Led Zeppelin, si esibiranno a Gloucester il prossimo 8 maggio. Le sonorità della formazione prendono apertamente le distanze da quelle della band che ha portato Robert Plant al successo: i Sensational Space Shifters hanno infatti dichiarato di avere ampie influenze legate alla roots music americana. Intanto i Led Zeppelin per Plant sembrano costituire un capitolo definitivamente chiuso, che il musicista non ha assolutamente interesse a riaprire: meglio, ora, guardare avanti.

Quel che è certo è che con o senza Led Zeppelin, Robert Plant sa comunque come farsi amare dal pubblico: appena messi in vendita, i biglietti per questo primo show annunciato sono andati esauriti in pochissimi minuti. A quanto pare, sono in tanti i fan impazienti di scoprire la nuova direzione musicale del musicista che ha segnato gli anni Settanta e la cui band costituisce oggi più che mai fonte di ispirazione per le giovani leve.

Per i Sensational Space Shifters, quella di Gloucester sarà la prima di una lunga serie di esibizioni live che li vedrà protagonisti nel corso dei prossimi mesi, attraverso tutti i più importanti festival internazionali. A favore della formazione un’intesa già rodata, perchè non si tratta della prima volta che i singoli musicisti condivideranno il palco: la band è formata infatti dai membri della precedente formazione creata da Plant, gli Strange Sensation, ai quali si è aggiunto il chitarrista blues Justin Adams.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here