Don Ferdinando Mazzolari: “Le tasse messe da Monti sono ingiuste, quindi non vanno pagate!”

Lo sdegno tra la popolazione italiana verso la politica economica di Monti cresce di giorno in giorno, e noi oggi registriamo anche la presa di posizione durissima di un parroco lombardo, Don Ferdinando Mazzolari, che nel suo bollettino parrocchiale dichiara che la tassazione imposta da Mario Monti: “Colpisce i più deboli e lascia intatti i patrimoni dei benestanti. C’è un’ingiustizia sociale spaventosa”. Il parroco parla di rischio di rivoluzione sociale, perchè non si sono toccati i privilegi dei centri di potere e si sono colpiti invece ancor più duramente i cittadini già stremati dalla crisi. Per tutti questi motivi l’obbligo morale di pagare le imposte, in una tale situazione, decadrebbe!

Ed a chi gli fa notare che lo stesso Cardinal Bagnasco ha ricordato che le tasse vanno comunque pagate, il religioso brianzolo prontamente risponde: “Faccia un giro tra quelli che non riescono a mettere insieme il pranzo e la cena, poi ne riparliamo”.

La disobbedienza civile suggerita da questo parroco, secondo alcuni non costituirebbe uno strumento da sottovalutare per noi cittadini martoriati da continue imposte ed aumenti di tariffe, a dir poco iniqui!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here