Inter, Stramaccioni: “Punto su Pazzini”

Domani l’Inter se la dovrà vedere con il Cesena, ormai retrocesso, e quindi molto probabilmente la squadra romagnola sarà senza motivazioni.

Il tecnico dell’Inter Andrea Stramaccioni non sottovaluta l’impegno, consapevole che dietro un incontro facile, spesso si nascondono grossi pericoli. La sua Inter ha l’obiettivo di tentare di raggiungere il terzo posto, ovvero la qualificazione alla prossima Champions League. Il Cesena è un’ottima squadra, ricordiamo che nella scorsa settimana ha messo in difficoltà la Juventus. La squadra di Conte ha avuto la meglio, faticando non poco. Quindi la formazione di Stramaccioni dovrà scendere in campo con la massima attenzione ed il massimo furore agonistico: l’obiettivo è fare risultato pieno.

Stramaccioni è pronto a lanciare Pazzini dal primo minuto. L’attaccante italiano da troppo tempo è stato messo in disparte, anche a causa del buon momento attraversato da Diego Milito. Il tecnico dell’Inter ha fiducia nella punta azzurra e vuole dargli una chance: “Sta benissimo, è carico. E’ stato fuori nelle ultime due partite, ma si è sempre allenato in maniera strepitosa. Sono convinto che domani sarà la sua partita”. Pazzini deve ritrovarsi, la sua annata fino a qui è stata davvero negativa. Il numero sette si gioca l’Europeo, Cesare Prandelli potrebbe decidere di lasciarlo a casa, visto il cattivo rendimento e i pochi minuti in cui l’attaccante è sceso in campo.

Pazzini, inoltre, rischia di essere ceduto, dopo appena 18 mesi dal suo arrivo a Milano. Psg e Lazio sono interessate e l’Inter da tempo ha mostrato segnali in favore dei due club. Il suo prezzo è di 15 milioni di euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here