Jason Statham rifiuta e si pensa ad un sostituto: Luke Evans villain per “Fast And Furious 6”

Nelle ultime settimane numerose sono state le notizie riguardanti “Fast and Furious 6“, o se volete “Fast Six“, il nuovo capitolo del franchise “muscoli e motori” con protagonisti Vin Diesel e Paul Walker.

Siamo venuti a conoscenza che il settimo capitolo non verrà girato in contemporanea ma verrà realizzato in un secondo tempo, che Dwayne Johnson, Jordana Brewster e Michelle Rodriguez torneranno a far parte del cast, e che la nuova regina dell’action Gina Carano sarà della partita al fianco del personaggio di Luke Hobbs (Johnson).

Notizia che è passata un po’ in secondo piano è stata il rifiuto di Jason Statham di unirsi al cast di questo franchise. All’attore, importante esponente dell’action contemporaneo, era stato infatti offerto il ruolo del villain in questo sesto capitolo, ma il suo rifiuto ha spinto il regista Justin Lin a trovare un sostituto, che potrebbe concretizzarsi nella figura di Luke Evans (“Immortals”, “The Raven”). Una scelta alquanto strana visto che la serie non ha mai concentrato le sue attenzioni sui villain, cercando di lasciare sotto le luci dei riflettori esclusivamente i suoi protagonisti.

Inoltre alcuni rumors parlano di un possibile coinvolgimento della popstar Rihanna, anche lei in qualità di cattiva di turno. La cantante barbadiana che ha recentemente debuttato al cinema con “Battleship” di Peter Berg, potrebbe così replicare la sua esperienza cinematografica in un altro blockbuster annunciato come “Fast Six”.

Ulteriori notizie sulla pellicola arriveranno sicuramente nelle prossime settimane, visto che lo start delle riprese, che si terranno in Inghilterra e Germania, è stato fissato per il prossimo giugno.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here