Amici 11: Giuseppe vince, ma la danza è in secondo piano

Giuseppe Giufré, come abbiamo avuto modo di riferirvi nel riassunto della puntata di ieri sera, è il primo vincitore di Amici 11.

Ballerino di hip hop, si è dovuto sfidare con la seconda finalista della sua categoria, la classica Francesca Dugarte, che, comunque, se ne torna a casa con un contratto di un anno come prima ballerina in Spagna. Insomma, entrambi ne escono vincitori da questa esperienza in tv: lei corona il suo sogno e prosegue la sua carriera nel balletto, lui potrà finalmente specializzarsi nella propria passione.

Giuseppe si è fatto notare nel corso dell’anno per il suo talento innato che è riuscito a sopperire alla mancanza di tecnica: e sì, perché il ballerino di Gioia Tauro ha potuto, con molti sacrifici, seguire solo pochi corsi di danza. Fino all’età di 17 anni si è allenato in una scuola amatoriale della sua città, per poi intraprendere il suo percorso professionale solo lo scorso anno. Il giovane che ha solo 18 anni, comunque, è sempre rimasto ai vertici delle classifiche della scuola: merito sia della sua bravura che del suo aspetto che lo hanno portato a essere l’idolo di molti giovani che lo hanno sempre sostenuto sopratutto con il televoto.

Se entrambi i finalisti, come dicevamo, escono vincitori da questa esperienza, c’è un grande sconfitto in questa edizione di Amici 11: il ballo. Relegato a un’angolino, a pochi minuti a serale, anche nella sua ultima puntata (che è la terz’ultima di tutto il programma che, inutile dirlo, ha posto tutta la sua forza solo sul canto e sui big in particolare) ha avuto ben poco spazio: alle 22.30 e alle 22.30, per un totale di tre esibizioni a testa e qualche momento strappalacrime, nella finale non c’è stata neanche una parola di Cannito, Garrison o Celentano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here