NBC Stagione 2012-2013: Ancora "30 Rock" e "Smash", benvenuti "Chicago Fire" e "Revolution"

Continua la nostra rassegna dei palinsesti 2012-2013 dei maggiori network statunitensi e proseguiamo con la NBC, il primo canale d’ Oltreoceano a rivelare i propri piani per la prossima stagione televisiva.

Da sempre la programmazione del canale è ricca di telefilm ed è ovvio che con una vastità di scelta le cancellazioni siano frequenti e numerose. L’anno prossimo abbanonderanno infatti il canale le sitcom “Are You There, Chelsea?”, “Bent”, “BFF”, “Free Agents” e i drammi “Awake”, “Harry’s Law”, “Prime Suspect” e “The Playboy Club”. A contrapporsi a questi tagli i rinnovi di serie cult come “30 Rock” e “Community”, e ancora “Grimm”, “Law and order: Special Victim Unit”, “Parenthood”, “Parks and Recreation”, “Smash”, “The Office”, “Up all night” e “Whitney”.

Sul fronte novità tanta carne al fuoco per la NBC che a partire dal prossimo autunno proporrà 7 nuove sitcom e 5 serie drama.

Parlando di risate Matthew Perry, l’indimenticato Chandler di “Friends“, sarà protagonista di “Go On“, in cui interpreterà il giornalista sportivo Ryan King. “New Normal” seguirà invece le vicende di una coppia gay e di una giovane donna che offre loro la possibilità di diventare genitori. In “Animal Kingdom” verrà poi raccontata con ironia e scorretteza la vita in uno studio veterinario newyorkese.

Tra le sit-com ancora “Guys With Kids“, “1600 Penn” e “Next Caller“, quest’ultima con protagonista il comico Dane Cook impegnato nella difficile vita di un arrogante e narcisista deejay radiofonico. A metà fra una serie comica e una drammatica troviamo “Save Me“, con protagonista Anne Heche nei panni di una casalinga che dopo un incidente riceve una sorta di rivelazione avvicinandosi a Dio.

Parlando di drama invece da segnalare “Chicago Fire“, il nuovo serial creato da Dick Wolf che racconta le vicende dei pompieri e dei paramedici Chicago Firehouse 51. In “Revolution” invece, nuova serie firmata Eric Kripke e J.J. Abrams, i protagonisti guidati da Billy Burke si ritrovano ad affrontare la vita in un mondo senza elettricità. Altre serie del prossimo anno saranno “Do No Harm“, storia di un neurochirurgo alle prese con una doppia personalità, “Infamous“, sceneggiato che segue le indagini di un presunto omicidio all’interno di una famiglia benestante, e “Hannibal“, adattamento televisivo del famoso personaggio creato da Thomas Harris che vedrà Hugh Dancy protagonista.

In attesa di ulteriori dettagli sulla nuova reincarnazione di “Hannibal”, la nostra curiosità di posa su “Revolution”, dramma sci-fi dalle infinite potenzialità.

[youtube]http://youtu.be/JwfCRAtkYEI[/youtube]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here