Inter, riscattato Guarin, Alvarez e Coutinho restano, Lucio andrà via

Terminata la stagione al sesto posto che è valso i preliminari di Europa League, l’Inter è già al lavoro in vista della prossima stagione che per l’appunto, dovendo disputare i preliminari, comincerà molto presto.

Per i nerazzurri è tempo di fare il punto della situazione della rosa e proprio per questo in questo periodo si sta decidendo chi rinnova e chi no, chi arriverà e chi andrà via.

Chi sicuramente resterà è Fredy Guarin, centrocampista colombiano arrivato in Gennaio ma utilizzato solo nel finale di stagione a causa di problemi fisici che lo hanno tenuto fuori dai giochi per i primi mesi. Per quel poco che ha giocato però ha fatto vedere buone cose tanto che, secondo quanto riportato da Sky, ieri pomeriggio la dirigenza interista lo ha definitivamente riscattato dal porto versando la cifra di undici milioni di euro.

Grande soddisfazione sia per il giocatore, che ha più volte dichiarato di sognare la permanenza a Milano, sia per l’agente del calciatore che ha commentato: “Non posso parlare di cifre, posso solo dire che Guarin è molto soddisfatto. E’ contento dell’opportunità di giocare nell’Inter ed è estremamente grato al Porto“.

Si comincia a delineare quindi quello che sarà il centrocampo nerazzurro, perchè oltre a Guarin, rientrerà alla base Coutinho dopo l’esperienza spagnola all’Espanyol anche perchè Stramaccioni punta molto sul giovane brasiliano.

Altro giocatore che resterà è Ricardo Alvarez, giovane argentino che quest’anno ha avuto alti e bassi nel suo rendimento e ieri è stato sottoposto ad un intervento per la pulizia del ginocchio destro, sarà quindi a disposizione della squadra per l’inizio del ritiro. Sarà riscattato anche il giovane Poli dalla Sampdoria.

Chi invece dovrebbe partire è il difensore Lucio, come ha confermato il suo procuratore Sandro Becker: “Lucio ha passato tre anni bellissimi all’Inter, ma ora pensa che sia arrivato il momento di cambiare aria. Stiamo parlando con la società per trovare una soluzione. Abbiamo fatto la nostra proposta e il club l’ha accettata per questo da oggi siamo alla ricerca di una nuova squadra. – spiega Becker come riporta fcinternews.it  Con l’Inter ci lasciamo bene, da amici, e nonostante i due anni di contratto ancora in essere, se troveremo una squadra ce ne andremo senza problemi. Lucio vuole giocare ancora in Europa, nache se c’è molto interesse nei suoi confronti dal Brasile, in vista del mondiale del 2014″. 

Per lui probabile un ritorno in Brasile dove potrà prepararsi al meglio per il mondiale del 2014 che si giocherà nella sua Patria, ma c’è anche la possibilità di un suo approdo al Paris Saint-Germain, che lo segue da tempo e dove ritroverebbe Thiago Motta.

La situazione per quanto riguarda il reparto difensivo adesso non è delle migliori, infatti con Lucio che andrà via e Cordoba che si è ritirato, Juan Jesus che verrà mandato altrove a fare esperienza, Ranocchia sulla lista dei cedibili e Chivu sul piede di partenza, resta il solo Samuel che ha rinnovato fino al 2013. Bisognerà lavorare quindi parecchio sulla difesa acquistando qualche pezzo da novanta, anche perchè Andreolli e Caldirola non potranno bastare.

Per la fascia sinistra si parla di Kolarov, anche se il suo prezzo appare molto alto. Come centrali piacciono Silvestre e Benatia, seguiti però anche da tanti altri club per cui bisognerà battere una folta concorrenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here