Chelsea campione d’Europa, battuto il Bayern Monaco ai rigori

La favola è completa, il Chelsea vince l’edizione 2011/2012 della Champion’s League, edizione numero 57, battendo in finale il Bayern Monaco all’Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Nono sono bastati i 90 minuti regolamentari e neppure i tempi supplementari, sono serviti i calci di rigore per avere la meglio sulla squadra tedesca, che in verità ha dominato il match e sbagliato un clamoroso rigore con Robben ai tempi supplementari.

Dopo una partita condotta per lo più dalla squadra bavarese, il match si è sbloccato solo nei minuti finali con il gol al minuto 83 da parte di Muller che aveva fatto sognare i tifosi ma che è stato subito pareggiato dal gol di Didier Drogba al minuto 88.

Nei supplementari, come detto in precedenza, il rigore sbagliato da Robben e poi, alla lotteria dei calci di rigore, fatali i due rigori sbagliati per i tedeschi, da Olic e Schweinsteiger, contro un solo rigore sbagliato per gli inglesi da Mata. L’ultimo penalty lo ha calciato proprio Drogba che ha regalato così la storia al Chelsea e la gloria a Roberto Di Matteo, che da quando è subentrato a Villa Boas ha portato entusiasmo, grinta e soprattutto successi, infatti aveva già portato a casa la Coppa d’Inghilterra e questa sera ha trionfato nella massima competizione europea.

Ecco il tabellino del match:

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Boateng, Timoshchuk, Contento; Schweinsteiger, Kroos; Robben, Müller (86′ Van Buyten), Ribery (96′ Olic); Gomez. A disp: Butt, Usami, Van Buyten, Rafinha, Petersen, Pranijc. All. HeynckesAll. Heynckes

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Bosingwa, David Luiz, Cahill, Cole; Mikel, Lampard; Kalou (83′ Torres), Mata, Bertrand (73′ Malouda); Drogba. A disp. Turnbull, Paulo Ferreira, Essien, Romeu, Sturridge. All. Di Matteo

Arbitro: Pedro Proenca. (Portogallo)

Marcatore: 83′ Muller, 88′ Drogba.

Rigori: Lahm gol, Mata sbaglia, Gomez gol, David Luiz gol, Neur gol, Lampard gol, Olic sbaglia, Cole gol, Schweinsteiger sbaglia, Drogba gol.

Ammoniti: 2′ Schweinsteiger, 81′ Cole, 86′ David Luiz, 93′ Drogba, 119′ Torres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *