Mercato Juventus: pronto l’assalto a Cavani

La Juventus campione d’Italia ha cominciato la ricerca del top player per rafforzare la propria rosa in vista della prossima stagione che sarà decisamente molto più dura di quella appena trascorsa che l’ha vista trionfare in Serie A e arrivare alla finale di Coppa Italia.

Come è noto, disputare le coppe europee porta via molte energie e servono tanti giocatori di buon livello che possano sopportare un dispendio psico-fisico notevole, spesso giocando ogni tre giorni e senza avere il tempo di rifiatare o allenarsi al meglio.

Inoltre, per affrontare nel migliore dei modi la Champion’s League dove si incontreranno grandi club europei come Barcellona, Real Madrid, Bayern Monaco, Chelsea, tanto per citare le prime quattro formazioni sul tetto d’Europa, bisognerà aggiungere giocatori di altissimo livello ed esperienza internazionale.

Ecco perchè nelle ultime settimane a Torino si è parlato tanto di mercato e si stanno seguendo diversi fuoriclasse in modo tale da individuare uno o due grossi colpi su cui investire cifre importanti.

Si è fatto il nome di Neymar, quello di Suarez così come quelli di Higuain Van Persie e Dzeko, ma l’obiettivo più recente si chiama Edinson Cavani.

Potrebbe essre lui l’uomo giusto per il tecnico Antonio Conte, ma anche Beppe Marotta e Fabio Paratici sono favorevoli all’operazione reputando l’uruguagio un grandissimo colpo per far crescere qualitativamente la squadra bianconera.

La proposta che la Juventus è pronta a girare al Napoli è di 15 milioni di euro più Alessandro Matri, che fu pagato 18 milioni qualche anno fa. A conti fatti, si parla di una valutazione che supera i 30 milioni di euro.

Pare che il Presidente Aurelio De Laurentiis ci stia pensando, ma è probabile che anche altri big club stranieri possano essere interessati al giocatore e potrebbe nascere un’asta.

Certo, dopo il probabile addio di Lavezzi, privarsi anche di un altro tenore non farà certamente piacere alla tifoseria napoletana, che è ancora su di giri per la vittoria della Coppa Italia e vorrebbe continuare a festeggiare successi anche in futuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here