Coppa del Re: Athletic Bilbao – Barcellona, le probabili formazioni

Questa sera in Spagna va in scena la finalissima della Coppa del Re che vede di fronte l’Athletic di Bilbao contro il Barcellona. Si gioca allo stadio “Vicente Calderón” di Madrid.

Si affrontano due ottimi tecnici, ovvero Guardiola che ha vinto tutto con il suo Barca dando lezioni ovunque di calcio spettacolo, e Bielsa, tecnico argentino dalla grande esperienza che è arrivato in finale di Europa League e potrebbe aggiudicarsi questa coppa prima di approdare, chissà, alla Roma che lo sta seguendo e ancora non deciso chi sarà il suo prossimo allenatore.

Inoltre, per il tecnico dei blaugrana, sarà l’occasione per salutare la sua squadra il pubblico di Barcellona, magari vincendo per chiudere in bellezza un ciclo straordinario.

Per quanto riguarda le formazioni, nei Blaugrana in porta Pinto, difesa a quattro con Montoya, Piqué, Mascherano, Adriano, a centrocamppo confermati Xavi Iniesta e Busquets. In attacco il trio formidabile composto da Fábregas, Messi e Sánchez. Infortunato Villa.

Nell’Athletic Bilbao modulo speculare ovvero il 4-3-3 con in porta Iraizoz, in difesa Iraola, Javi Martínez, Amorebieta, Aurtenexe, a centrocampo Iturraspe, Ander Herrera, De Marcos e tridente offensivo composto da Susaeta, Muniain, Llorente.

Ecco le probabili formazioni:

BARCELONA (4-3-3) Pinto; Montoya, Piqué, Mascherano, Adriano; Busquets, Xavi, Iniesta; Fábregas, Messi, Sánchez. All. Guardiola

ATHLETIC BILBAO (4-3-3) Iraizoz; Iraola, Javi Martínez, Amorebieta, Aurtenexe; Iturraspe, Ander Herrera, De Marcos; Susaeta, Muniain, Llorente. All. Bielsa

Calcio di inizio fissato per le ore 22:00.

Difficile stabilire chi sia il favorito, verrebbe da dire il solito Barcellona ma questa stagione ha dimostrato che gli invincibili possono cadere e sono caduti più volte, d’altra parte il Bilbao ha dimostrato di essere in grande forma. Tuttavia, la componente psicologica potrebbe essere decisiva e Messi e compagni vorranno regalare un ultimo successo al loro allenatore. Insomma, si preannuncia una gran bella partita tutta da seguire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here