Sampdoria, per la sfida playoff col Sassuolo pronta la bolgia di Marassi

Domani sera si aprono ufficialmente i playoff di Serie B per stabilire quale squadra farà compagnia alle promosse in via diretta Torino e Pescara.

A giocarsi l’ultimo posto utile sono quattro squadre che hanno fatto molto bene e possono comunque ritenersi soddisfatte della stagione appena trascorsa. Tuttavia, tutte vogliono provare l’impresa e conquistarsi la massima serie.

Sassuolo, Verona, Varese e Sampdoria si sono classificate rispettivamente terza, quarta, quinta e sesta. Domani sera si giocano le semifinali d’andata che vedono di fronte Sampdoria – Sassuolo, alle ore 18:30, e Varese – Verona, alle ore 20:45.

Per la sfida di Marassi, la Sampdoria vuole lo stadio pieno e che sia una bolgia in grado di trasformarsi nell’uomo in più che possa spingere i giocatori verso il successo. Anche mister Iachini ha dichiarato di aspettarsi tutto il popolo blucerchiato in massa per supportare i propri idoli e per sfruttare al meglio il fattore campo.

Di fronte ci sarà una squadra molto ben organizzata e di grande valore come il Sassuolo, come dimostra il terzo posto in campionato, in cui le due sfide con i blucerchiati sono terminate entrambe in parità. Questa volta però con due pareggi passerebbe la migliore classificata, per cui i liguri dovranno ad ogni costo vincere.

Per quanto riguarda la preparazione al match, mancherà il portiere Romero che sarà impegnato con la Nazionale argentina, al suo posto tra i pali ci sarà Da Costa. In difesa ci saranno Rispoli Costa sulle corsie esterne e Gastaldello e Rossini come centrali; a centrocampo confermato il trio titolare composto da Munari-Obiang-Renan. In attacco la coppia Pozzi-Eder. Solito dubbio per il ruolo di trequartista, dove Juan Antonio al momento appare leggermente favorito su Foggia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here