Inter: Lavezzi si allontana, si prova per Lucas e spunta anche Bojan

Il grande colpo di mercato dell’Inter probabilmente non sarà Lavezzi. In questi ultimi giorni l’argentino, che pure avrebbe gradito vestire nerazzurro nella prossima stagione, si è avvicinato sempre di più al Paris Saint Germain (che domani incontrerà Alejandro Mazzoni, il procuratore del Pocho), l’unico club che si è avvicinato alla cifra della clausola rescissoria, offrendo 26 milioni.

Il presidente Moratti al momento non può permettersi un’esborso simile (servirebbe qualche cessione eccellente) ma sta comunque tenendo i contatti con il Napoli. Infatti c’è ancora in ballo l’affare Pandev, che dopo essere arrivato al San Paolo in prestito ha ben impressionato Mazzarri e De Laurentiis che si sono convinti a tenerlo: il prezzo del macedone si aggira intorno agli 8/10 milioni e la sensazione è che l’operazione andrà presto in porto.

Tornando al mercato in entrata dell’Inter, con l’idea Lavezzi ormai prossima al tramonto, si sta pensando ad un piano di riserva per aumentare la fantasia e la qualità della rosa.
Il sogno di Moratti si chiama Lucas, corteggiatissimo negli ultimi sei mesi grazie anche al viaggio in Brasile di Marco Branca: il San Paolo ha delle grosse pretese economiche sul suo gioiello, ma i nerazzurri hanno già un accordo di massima con il giocatore ed una sorta di prelazione sullo stesso. Nonostante l’offerta interista di 18 milioni più bonus sia allettante, l’affare rimane comunque complicato, in quanto il club brasiliano ha già respinto il tentativo del Chelsea, che, secondo indiscrezioni, aveva messo sul piatto ben 40 milioni.

Anche in caso di esito negativo di questa trattativa, l’Inter resta comunque pronta e si muove su più fronti: torna di moda il nome di Ramirez del Bologna, mentre resta una possibilità l’acquisto del Papu Gomez dal Catania.

Nelle ultime ore è spuntato però un ultimo ed interessante profilo. Secondo alcuni giornali spagnoli infatti, Stramaccioni avrebbe pensato anche a Bojan Krkic: l’attaccante, arrivato quest’anno alla Roma in prestito dal Barcellona è adatto al gioco del tecnico interista. Ma con l’arrivo ormai prossimo di Zeman sulla panchina giallorossa, è probabile che il giovane catalano possa essere riscattato dai capitolini.