Castel Volturno, ritrovati i corpi di due donne scomparse nel 2004

Non si avevano più notizie di loro dal 2004: i corpi di Maria Belmonte ed Elisabetta Grande sono stati ritrovati questa mattina nella villetta di Castel Volturno, dove vive Domenico Belmonte, padre e marito delle due donne. L’allarme per la loro scomparsa risaliva a poche settimane fa, quando Lorenzo Grande, fratello di Elisabetta e zio di Maria, si era rivolto alla trasmissione di Rai Tre ‘Chi l’ha visto’ per avere notizie delle sue parenti.

Proprio il programma ha annunciato quest’oggi che “dopo i servizi realizzati e andati in onda nelle scorse settimane sulla sparizione di Maria e della mamma Elisabetta, la polizia scientifica è andata a trovare le due donne nella villetta di Castel Volturno dove vive il dottore Belmonte”.

Ex direttore sanitario del carcere di Poggioreale, Domenico Belmonte aveva sempre sostenuto che le due donne fossero andate vie di casa volontariamente e per questo non ne aveva mai denunciato la loro scomparsa: oggi invece il ritrovamento di quel che resta dei due cadaveri da parte degli agenti del Servizio Centrale Operativo, della Squadra Mobile di Caserta e del locale commissariato. I corpi sono stati rinvenuti in un’intercapedine di un locale sotterraneo della villetta, grazie all’utilizzo di un georadar: gli scheletri saranno sottoposti ora ad esami specifici per avere conferma dell’identità, anche se ci sarebbe già stata una prima identificazione attraverso il ritrovamento dei documenti.

Subito dopo la scoperta dei resti dei due corpi, il dottor Belmonte è stata trasferito nella sede del commissariato locale per accertamenti: il caso è stato affidato alla Procura di Santa Maria Capua Vetere e l’ipotesi di reato sulla quale si indaga è omicidio.