Milano incidente Idroscalo: muore campione di motonautica

Paolo Zantelli non ce l’ha fatta. Il campione italiano in carica della Formula 2 di Offshore si è spento proprio in questi minuti all’ospedale San Raffaele di Milano.

L’incidente è avvenuto questa mattina durante una corsa del Gran Premio «Città di Milano» del campionato europeo di F2: Zantelli si è scontrato con un altro motoscafo ed è finito sott’acqua.
Tanto repentino quanto inutile è stato l’intervento dei sub ed il trasporto in ospedale. Il pilota ha riportato la perdita dei sensi ed un forte trauma cranico che gli sono costati la vita.

Paolo Zantelli correva in F2 da oltre 15 anni ed aveva all’attivo due ori, due argenti ed un bronzo ai campionati europei. Era considerato il più grande campione italiano di sempre della categoria avendo all’attivo ben 11 titoli nazionali vinti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *