Milan news: altro stop per El Shaarawy, si teme un lungo stop

Pessima notizia per i tifosi e tutto l’ambiente rossonero, alla vigilia della seconda gara del girone di Champions League contro l’Ajax: Stephan El Shaarawy, appena rientrato dopo una lesione al bicipite femorale, si è infortunato nell’allenamento di questa mattina, procurandosi una microfrattura al quarto osso metatarsale del piede sinistro. Inevitabile la sua assenza nel match di domani contro i lancieri e, verosimilmente, anche per la partita di domenica contro la Juventus, per la quale darà forfait anche Kaka’, almeno secondo quanto afferma l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani:

Peccato per l’infortunio di El Shaarawy, ma bisogna sempre guardare con fiducia le cose della vita e affrontare l’Ajax. Kakà? Non penso che ci sia con la Juve, credo che ci sarà dopo la sosta“. Galliani ha anche commentato la situazione legata a Mario Balotelli e al complicato inizio di stagione dei rossoneri: “Balotelli deve moderare le sue reazioni ed è già cresciuto, anche se spesso subisce dei falli brutti che non vengono sanzionati. Se riuscissimo ad andare a 6 punti sarebbe un grande passo in avanti, se vinci le prime due sei molto avanti. Sono molto contento per Birsa, sta facendo bene. Alle prime sei giornate di Serie A vanno aggiunte tre partite di Champions League che ci hanno dato molte soddisfazioni, per noi era fondamentale l’approdo nella massima competizione europea. In campionato è un momento così e così ma passerà“.

Per quanto riguarda la formazione titolare, Allegri, che ritrova Balotelli dal primo minuto, sembra propenso a schierare nuovamente il modulo con l’albero di Natale, vista anche l’assenza di El Shaarawy. Dietro Super Mario dovrebbero agire Robinho e Birsa, visto che i due hanno mostrato una buona intesa nei match contro Bologna e Sampdoria e sembra che il tecnico livornese voglia dar loro fiducia. Montolivo, al rientro dopo l’infortunio, non dovrebbe essere rischiato per evitare ricadute, spazio dunque a Muntari e Poli con il titolarissimo de Jong schierato da mediano. La difesa, in attesa del rientro di De Sciglio, sarà quella titolare, con Abbiati in porta, Abate e Constant sulle fasce e Mexes e Zapata al centro.

Non dovrebbe partire nell’11 titolare di Frank De Boer l’ex di turno, Bojan Krkic, praticamente una meteora nei 2 anni vissuti nel campionato italiano con le maglie di Roma e Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *