Legabasket serie A: il programma della quarta giornata

Parte stasera la quarta giornata del massimo campionato italiano di basket e troviamo subito una sfida delicata: Reggio Emilia riceve Caserta in una sfida tra due squadre sorpresa seppur per diversi motivi, di questo inizio di stagione. Reggio Emilia ha trovato un solo successo fino a questo momento nonostante la squadra potesse ambire ad un traguardo migliore; Caserta invece ha subito il primo stop nella scorsa giornata non senza conseguenze.

La dirigenza casertana infatti ha deciso di mettere fuori rosa, con grandi possibilità di arrivare al taglio definitivo del play Hannah, reo di non aver avuto fino a questo momento un atteggiamento rispettoso verso squadra e ambiente. 20e30 in diretta su Gazzetta.it con il commento del mitico Dan Peterson.

Nel pomeriggio di domani la Legabasket presenta ampia scelta di partite con scontro ad alta quota tra Roma e Cantù. Le due squadre dopo l’impegno settimanale in Eurocup, si trovano avversarie in un match di spessore entrambe appaiate a 4 punti. Andamenti pressoché identici per le due compagini che si incontreranno domani alle 18e15.

Sassari in trasferta affronta Cremona nel classico testa-coda che può riservare sorprese. La Dinamo si gode il momento d’oro di Drake Diener, decisivo anche in Europa, mentre Cremona per parola del proprio coach Gresta dovrà cercare assolutamente di non lasciare il ritmo partita alla squadra di Sacchetti, limitando al massimo lo spazio per i tiri in contropiede del Banco di Sardegna soffermandosi soprattutto sulla fase della transizione difensiva.

L’altra squadra che chiude la classifica, Pistoia, sarà impegnata in uno dei posticipi di lunedì contro Milano, reduce dalla pesante sconfitta in Eurolega contro il Real Madrid. In casa Pistoia grande fiducia e speranza di riuscire a fare una buona prestazione nella partita di Desio, con l’Armani Jeans padrona di casa che spera di recuperare totalmente Langford e Gentile, quest’ultimo soprattutto parso in grande difficoltà fisica nel match disputato a Madrid.

Siena invece giocherà a Pesaro l’altro posticipo previsto dalla Legabasket. Crespi non può essere soddisfatto dell’andamento dei suoi, in campionato a singhiozzo nonostante una squadra di grande livello, in Eurolega quasi disastrosa ancora a secco di vittorie e reduce dalla sconfitta del tutto inaspettata contro i polacchi dello Zielona Gora. Grandi attese tradite dagli americani in maglia Montepaschi che nelle prime tre giornate hanno dato segnali positivi intermittenti.

Varese e Avellino si sfidano nella partita forse più interessante di questa giornata: due squadre in salute che stanno iniziando ad emergere dopo un avvio di stagione a rilento. Lakovic in maglia Sidigas è una sicurezza mentre Frates in casa Cimberio spera di aver pienamente recuperato Ere, decisivo nello scorso turno. Il coach di Varese alla vigilia ha speso parole d’elogio per Avellino, allenata da coach Vitucci che affronta la sua ex squadra.

Chiudono il programma della Legabasket serie A le partite tra Venezia e Brindisi, con grande attesa per l’americano Dyson chiamato a replicare i 31 punti della scorsa partita, e quella tra Virtus Bologna e Montegranaro.

[foto: it.eurosport.yahoo.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *