L’arte della felicità, arriva sul grande schermo il film cartoon

È l’unico film selezionato per la nomination Animazione dall’International Festival of Film of India, ha vinto come migliore opera prima il Raindance di Londra ed ha incantato il pubblico di Venezia: è L’arte della Felicità, il film cartoon che arriva al cinema giovedì 21 novembre.

Dopo l’anteprima napoletana, il film diretto dal fumettista e illustratore Alessandro Rak, al suo esordio, è pronto al confronto con gli spettatori dopo aver catturato l’attenzione del pubblico.
Alla ricerca della direzione giusta per raggiungere la felicità, il lungometraggio porta con sè interrogativi sulla vita e la morte.

Dicono che l’anima ritrova sempre la strada di casa, non importa quanto tempo è passato non conta se il momento è quello giusto l’anima torna, ma qual è la sua casa? Siamo noi la casa dell’anima o piuttosto la sua gabbia?Domande che trovano spazio nella storia di due fratelli, Sergio e Alfredo, dapprima uniti dalla passione per la musica, poi separati.

Sergio, è divenuto tassista, mentre Alfredo è partito per il Tibet e non ha più fatto ritorno. Nel taxi guidato da Sergio, per le strade di Napoli, si alternano tanti personaggi: una cantante pop, un riciclatore di frammenti di vita, uno speaker radiofonico. Con ognuno di loro, Sergio si conforonta e si interroga su come arrivare alla tanto desiderata felicità. Quell’auto diventa un microcosmo in cui rifugiarsi; deciso a non scendere più, Sergio viene travolto dai ricordi che lo condurranno verso l’arte della vita.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_jodItfr2oA[/youtube]

Un invito ad aprire gli occhi e a cercare la propria libertà, nella storia formato cartoon, si ritrova anche nell’aspetto visivo del film, tra design, colori e riprese live.

Sullo sfondo una Napoli per alcuni aspetti surreale per altri molto attuale, con tante difficoltà, ma con la voglia di reagire. E napoletani sono i quaranta talenti che hanno lavorato al film, che è stato prodotto da Luciano Stella con la sua factory “Mad Entertainment” insieme con Rai Cinemae Istituto Luce Cinecittà.

La felicità ha tanti volti ed espressioni: è nato così anche un contest fotografico legato al film. Basterà andare sulla pagina Facebook del film e pubblicare un’immagine che rappresenti la propria idea di felicità: lo scatto con più like vincerà un viaggio per due persone in Nepal durante il Capodanno Tibetano (dal 28 febbraio al 9 marzo 2014). Previsti anche un secondo e terzo premio: il cd con le musiche del film, realizzato da Mad Entertainment e di prossima uscita, ed il cd dei Foja, band napoletana, che ha curato la colonna sonora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *