Ecco Instagram per Windows Phone e Nokia ringrazia

Nokia rappresenta oltre il 90% del potenziale telefonico di Windows Phone e dopo un periodo che certamente non è stato caratterizzato da scelte vincenti, per quanto riguarda la produzione di smartphone, la compagnia è recentemente tornata allo splendore di un tempo soprattutto grazie alla produzione di Nokia Lumia. Tra le caratteristiche vincenti di questo modello ampio risalto viene dato alla possibilità di scattare fotografie di altissima qualità, grazie ad una fotocamera da 41 megapixel e alla possibilita di registrare video incredibili in Full HD con una qualità audio superiore, grazie al Nokia Rich Recording. “Nokia Lumia per avere i posti migliori della sala. Venite a conoscere il Nokia Lumia con 41 megapixel e zoom rinnovato. Niente gli assomiglia.” Recita il famoso spot con il quale il prodotto è stato pubblicizzato in Italia.

Ecco allora che la mancata possibilità di avere Instagram per Windows Phone ha rappresentato fino ad oggi un grave deficit, soprattutto data l’importanza che Nokia ha voluto dare alle immagini nei suoi smatphone. Poco tempo fa era stata proprio Nokia a tentare di sopperire la mancanza di Instagram con la creazione di un’applicazione similare chiamata 2InstaWithLove che non offriva però grandi possibilità di modifica delle immagine ma permetteva esclusivamente di condividere le foto sui social network. Niente a che vedere dunque rispetto a quanto offerto da Instagram.

L’app rappresenta ad oggi una delle funzioni più utilizzate dagli utenti di tutto il modo che navigano in rete ed utilizzano i social media quali Facebook, che l’ha acquistata nel 2012 per una cifra di poco superiore ai 700 milioni di dollari, Twitter e non solo. Si tratta di un sistema che permette di scattare foto, visualizzare localizzazioni gps e tag e caricare video senza ricorrere a fotocamere o altro, ma semplicemente tramite la stessa applicazione. Instagram annovera ad oggi oltre 150 milioni di iscritti in ogni parte del mondo.

La versione messa a punto per Windows Phone presenta però alcune lacune rispetto alle equivalenti per iOS ed Android. Possiamo parlare in questo caso di una “versione beta” che permette allo stesso modo delle altre di scattare e condividere immagini ma senza la possibilità di inserire i tag e la localizzazione GPS ad esse abbinata, non è inoltre possibile registrare alcun filmato. Si tratta comunque di mancanze momentanee, come è stato annunciato tramite il Blog ufficiale dell’applicazione, la versione ora disponibile sui cellulari di Windows sarà perciò aggiornata il prima possibile e resa equivalente a quelle per iOS ed Android.

A discapito di alcune piccole differenze possiamo parlare comunque di un importante traguardo raggiunto da Microsoft che, grazie al suo sistema operativo per smatphone e al forte brand di Nokia, punta ad aggiudicarsi il terzo posto sul podio nel panorama della telefonia, alle spalle del colosso Apple e di Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *