Sorteggi Champions ed Europa League: fortune alterne per le italiane

Dopo tante ipotesi e chiacchiere, oggi è finalmente arrivato il giorno in cui i sorteggi ufficializzano le prossime sfide di Champions ed Europa League, che si giocheranno tra fine febbraio ed inizio marzo.

Sorteggi di Champions

il Milan, nel giorno del suo 114° compleanno, era l’unica squadra in corsa nella competizione principale, ma come seconda qualificata nel proprio girone rischiava un sorteggio durissimo. Alla fine l’urna ha sorteggiato l’Atletico Madrid del vecchio rivale di tanti derby Simeone, una squadra che forse ha meno blasone di altre in prima fascia (ma che in Europa ha vinto diversi trofei negli ultimi anni), ma che sta macinando gioco e risultati.
Tra le altre partite sorteggiate spiccano soprattutto Manchester City-Barcellona e Arsenal-Bayern. Gli uomini di Pellegrini, qualificati come secondi nel girone, sembrano però sempre più a loro agio e stanno conquistando consensi tra gli addetti ai lavori, ma guai a dare per finito il Barcellona, soprattutto se Messi torna quello di sempre

Bayern e Arsenal si ritrovano dopo la sfida dello scorso anno, che vide i tedeschi (poi vincitori del trofeo) qualificati, anche se gli inglesi espugnarono l’Allianz Arena nel ritorno. Entrambe sono leader dei propri campionati, anche se il Bayern probabilmente è ancora superiore ai “gunners”.

L’altra finalista dello scorso anno, il Borussia Dortmund, trova lo Zenit di Spalletti, squadra qualificata agli ottavi col punteggio più basso (solo 6 i punti realizzati nel girone). Per gli uomini di Klopp l’ostacolo non dovrebbe essere insormontabile.

Il titolo di sfida più” romantica” spetta di sicuro a Galatasaray-Chelsea. Per tutti gli interisti vedere Mancini contro Mourinho susciterà belle sensazioni, ma non paragonabili a quelle di Drogba e Sneijder, che con l’allenatore portoghese hanno raggiunto i traguardi più alti delle loro carriere e hanno instaurato un rapporto che va oltre il campo.

Sorteggio abbastanza morbido per Real e Manchester, che con Schalke e Olimpiacos trovano avversari abbordabili. Anche il Psg degli italiani sembra favorito con il Leverkusen, ma gli uomini di Hyppia giocano un bel calcio e non sarà facile sbatterli fuori.

Il tabellone completo dei sorteggi Champions:

Manchester City-Barcellona
Milan-Atletico Madrid
Bayer Leverkusen-Psg
Bayern Monaco-Arsenal
Zenit-Borussia Dortmund
Galatasaray-Chelsea
Manchester United-Olympiacos
Real Madrid-Schalke 04

Sorteggi di Europa League

La seconda fase dei sorteggi riguarda ben quattro formazioni nostrane. Se per i sedicesimi il compito sembra abbordabile per tutte, gli incroci agli ottavi sono duri.

La Juventus torna in Turchia, sul campo del Trazbonspor. I turchi in attacco sono una squadra temibile, ma sembrano abbondantemente alla portata dei bianconeri. Nel caso di qualificazione agli ottavi però, per gli uomini di Conte si prospetta la sfida fratricida con la Fiorentina, impegnata con gli svedesi dell’Esbjerg (che non disputeranno match di campionato fino al 23 febbraio).

La Lazio trova i sorprendenti bulgari del Ludogorets, formazione che militava nella serie b bulgara fino a un paio di anni fa e che ora è inaspettatamente tra le protagoniste anche in Europa. Anche per i biancazzurri, in caso di passaggio agli ottavi, le difficoltà aumenteranno di parecchio: probabile sfida con il Valencia.

In ultimo il Napoli, che volerà in terra gallese per affrontare lo Swansea di Michael Laudrup, formazione decima in Premier League e votata al gioco d’attacco. Negli ottavi agli uomini di Benitez potrebbero trovare il Porto.

Ecco il tabellone completo dei sedicesimi:

Dnipro-Tottenham
Betis-Rubin Kazan
Swansea-Napoli
Juventus-Trazbonspor

Maribor-Siviglia
Victoria Pilzen-Shaktar Dontesk
Chornomorets-Lione
Lazio-Ludogorets
Basilea-Maccabi
Esbjerg-Fiorentina
Ajax-Salisburgo
Porto-Eintracht Francoforte
Anzhi-Genk
Dinamo Kiev-Valencia
Paok-Benfica
Slovan Liberec-Az Alkmaar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *