Anna Falchi in rosso, le forme giunoniche: “Sono vicine”