Whatsapp, alcuni non potranno più usare l’app: ecco perché