Netflix si erge in difesa dei Gay: parole dure contro un utente
Netflix si erge in difesa dei Gay: parole dure contro un utente

Netflix si erge in difesa dei Gay: parole dure contro un utente

Netflix non si è lasciata scivolare di dosso un commento di un utente di venti giorni fa, avrebbe potuto fare orecchie da mercante ma invece ha deciso di schierarsi apertamente.

In molti avranno pensato che Netflix non avrebbe mai risposto al commento omofobo di un utente che si lamentava di quanto gay friendly fosse la piattaforma di streaming. E invece no, Netflix non ci sta, e quando un utente commenta che i contenuti della piattaforma sono “Troppo Gay Friendly“, non se la tiene, anzi, gli risponde per le rime.

Si tratta di una presa di posizione che avrà sicuramente un impatto su come la casa di streaming viene percepita dagli utenti. I social media manager di Netflix hanno deciso di rispondere a quanto dichiarato dal commentatore di turno: la risposta arriva via Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Viaggi all’estero, dal 15 giugno l’Europa riapre: il piano

Netflix si schiera contro un utente goliardico a difesa dei gay

Netflix
Netflix (Getty Images)

La piattaforma risponde al commento di un utente di Twitter datato 5 maggio che si lamentava dell’eccessiva presenza di personaggi gay in tutte le nuove serie proposte. L’utente in quella circostanza aveva postato una vignetta in cui Patrik di Spongebob (Netflix) dà da mangiare a Spongebob (gli utenti), attraverso un imbuto, una zucca gigantesca (i personaggi gay “Di troppo”). Arriva lapidaria la risposta di Netflix: “Siamo dispiaciuti che tu non abbia ancora realizzato che ogni persona omosessuale è realmente necessaria”. E quando a parlare è un colosso mondiale come Netflix, la risonanza del messaggio è forte, così come forte e chiaro è il messaggio educativo che la piattaforma ha deciso di lanciare. Chissà che questa risposta possa servire realmente allo scopo e possa magari mettere un freno alle dita dei leoni da tastiera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> La mascherina auto-igienizzante: basta collegarla a una presa elettrica