Atalanta-Napoli 2-0, fine ai sogni Champions azzurri. Pagelle e tabellino
Atalanta-Napoli 2-0, fine ai sogni Champions azzurri. Pagelle e tabellino

Atalanta-Napoli 2-0, fine ai sogni Champions azzurri. Pagelle e tabellino

2-0 netto dell’Atalanta sul Napoli che interrompe la striscia positiva degli azzurri e mette una seria ipoteca sul quarto posto valido per la Champions

Trionfo dell’Atalanta sul Napoli al Gewiss Stadium, che pone una quasi definitiva ipoteca sulla qualificazione in Champions League per il prossimo anno. Dopo un primo tempo dominato dal club partenopeo, in cui si fa male anche Ospina per una botta alla testa, la Dea prende coraggio nel secondo, e dopo due minuti passa in vantaggio grazie a Pasalic, bravo a sfruttare di testa un cross del solito Papu Gomez. Al 55′ è invece Robin Gosens a segnare la rete del definitivo 2-0, portando così a 9 il suo bottino di reti in questa Serie A 2019/2020. Dopo 4 minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine del match: a Bergamo è 2-0 per l’Atalanta. I bergamaschi con questa vittoria si portano a +15 sugli uomini di Gattuso, tagliando così definitivamente fuori dalla lotta Champions gli azzurri.

Ecco le pagelle di Atalanta-Napoli:

ATALANTA

Gollini 5.5; Toloi 6.5 (dall’89’ Sutalo s.v.), Caldara 6.5 (dal 72′ Palomino 6), Djimsiti 5.5 (dall’81 Hateboer 6); Castagne 7, de Roon 6, Freuler 6.5, Gosens 7.5; Pasalic 7 (dall’88’ Tameze s.v.); Gomez 7 (dall’88’ Muriel s.v.), Zapata 6.

NAPOLI

Ospina 6 (dal 30′ Meret 5.5); Di Lorenzo 5, Maksimovic 5.5, Koulibaly 5, Mario Rui 5; Fabian Ruiz 5.5, Demme 5.5 (dal 73′ Lobotka 6), Zielinski 5; Politano 6 (dal 73′ Callejon 5.5), Mertens 4.5 (dal 57′ Lozano 6.5), Insigne 5 (dal 57′ Milik 5).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Caso marò: arriva la sentenza. Finalmente il punto sulla lunga vicenda

Atalanta-Napoli, il tabellino

Calciomercato Atalanta
Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Ecco il tabellino di Atalanta-Napoli

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi (dall’89’ Sutalo), Caldara (dal 72′ Palomino), Djimsiti (dall’81 Hateboer); Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (dall’88’ Tameze); Gomez (dall’88’ Muriel), Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Czyborra, Da Riva, Bellanova, Ilicic, Colley. Allenatore: Gian Piero Gasperini

Napoli (4-3-3): Ospina (dal 30′ Meret); Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (dal 73′ Lobotka), Zielinski; Politano (dal 73′ Callejon), Mertens (dal 57′ Lozano), Insigne (dal 57′ Milik). A disposizione: Karnezis, Elmas, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Younes, Manolas. Allenatore: Gennaro Gattuso

Arbitro: Daniele Doveri di Roma 1

Marcatori: 47′ Pasalic (A), 55′ Gosens (A)

Ammoniti: Mario Rui (Nap), Toloi (Ata)