Sergio Tenente è morto: lutto in casa Milan

Sergio Tenente è morto. L’ex calciatore del Milan aveva 80 anni e fu Campione d’Italia con i rossoneri nel 1961/62. Il cordoglio del club

Sergio Tenente è morto. Se ne va una bandiera del Milan alla veneranda età di 80 anni. Alfiere del centrocampo dei rossoneri, vinse uno scudetto nel 1961/1962 prima di trasferirsi all’Alessandria. Triestino come Cesare Maldini e Nereo Rocco, ha giocato a centrocampo in quella squadra che dominò la stagione. Il club rossonero ha voluto ricordarlo con un messaggio su Twitter in cui esprime il suo cordoglio e si stringe attorno alla famiglia dell’80enne.

Classe 1940, aveva giocato con Cesare Maldini nel Milan di Nereo Rocco, due le stagioni in maglia rossonera nella sua carriera, considerato come tornò ai meneghini nella stagione 1966/1967, anche se a novembre di quell’anno fu poi ceduto al Siracusa. Ha giocato anche con le maglie di Triestina, Roma, Alessandria, Como e Siracusa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alina Seeber è morta: calcio femminile in lutto

Sergio Tenente è morto: lutto in casa Milan. Il campionato dei rossoneri

Sergio Tenente è morto: lutto in casa Milan
Logo Milan (Getty Images)

Il Milan ha chiuso questa stagione al sesto posto centrando la qualificazione all’Europa League, seppur partendo dai preliminari della manifestazione. Seconda parte di stagione sfolgorante per il club rossonero, alla guida di Stefano Pioli, con la squadra guidata in campo da Zlatan Ibrahimovic, autore di 10 gol e decisivo nonostante i suoi 38 anni. Lo svedese ha dimostrato di essere ancora decisivo sul rettangolo verde di gioco trascinando i suoi compagni ad un traguardo insperato dopo la prima parte di stagione. E Pioli ha conquistato anche la riconferma in panchina, facendo saltare l’accordo con Rangnick pure trovato da tempo.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Morto Sergio Vatta, talent scout del Torino: calcio italiano a lutto