Milano, tre agenti prendono a calci un malvivente: la situazione

A Milano il procuratore Laura Pedio ha iscritto tra gli indagati tre agenti di Polizia per il pestaggio di un uomo in stato d’arresto.

milano poliziotti indagati lesioni
Milano, tre poliziotti indagati per lesioni pluriaggravate (Getty Images)

Nuovo episodio di violenza a Milano, ancora più pesante perché coinvolge tre poliziotti. Il procuratore aggiunto Laura Pedio infatti ha iscritto nel registro degli indagati tre agenti in servizio nel capoluogo lombardo. L’accusa è di lesioni pluriaggravate nei confronti di una persona in stato di fermo.

L’inchiesta ha preso il via da un servizio pubblicato da Fanpage.it, in cui si vedono tre agenti che colpiscono ripetutamente un uomo ammanettato. L’episodio di violenza ha avuto luogo tra via Giotto e via Pagano, dove le telecamere di sorveglianza hanno ripreso tutto. Ora la Procura di Milano ha acquisito come possibili prove i video nella redazione di Fanpage.

Cosa è successo a Milano: quattro persone ferite

milano poliziotti indagati lesioni
Milano, tre poliziotti indagati per lesioni pluriaggravate (Getty Images)

L’episodio all’origine dell’inchiesta è avvenuto lo scorso 16 settembre vicino all’università Cattolica di Milano. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti una pattuglia formata da tre agenti ha arrestato due malviventi dopo un inseguimento. Le due persone fermate hanno cercato di svaligiare una gioielleria sita in via Marghera. I due uomini, di 44 e 46 anni, avevano entrambi precedenti e viaggiavano su un mezzo rubato.

Tutto sembra procedere normalmente fino all’arrivo di una seconda volante della Polizia. Dalla vettura scende un agente che, in preda ad uno scatto d’ira, colpisce con numerosi calci l’uomo steso a terra. I colpi vengono sferrati alla testa, ancora protetta dal casco integrale indossato per la rapina.

Dopo pochi istanti un secondo poliziotto si avvicina per allontanare il collega. Nel frattempo però anche il secondo arrestato riceve dei colpi alla testa da un terzo agente. Nel video, acquisito ora dalla Procura come prova, si vede chiaramente quest’ultimo poliziotto recarsi da un collega per dargli il cinque.

Dopo l’arresto gli agenti hanno scortato i due in ospedale, dove hanno ricevuto una prognosi di cinque giorni. Anche due agenti hanno avuto bisogno delle cure del personale ospedaliero. Uno dei due, essendosi rotto il ginocchio, ha una prognosi di 30 giorni, mentre l’altro ne ha una di 10 per una lesione alla mano.