Lutto tremendo per la musica: morto il famoso dj di Ibiza

Un grave lutto colpisce il mondo della musica: se ne va un dj famoso di Ibiza. Aveva 64 anni. Sgomento nell’isola ed a Barcellona, sua città natale 

Ibiza
Ibiza

Un grave lutto ha colpito oggi il mondo della musica. Un famoso dj di Ibiza se n’è andato oggi, all’età di 64 anni, dopo una dura lotta con una malattia incurabile. Si tratta di José Padilla, dj spagnolo morto tra il 18 ed il 19 ottobre. Gli era stato diagnosticato un cancro al colon, con la malattia che l’ha portato via piano piano.

Un finale davvero mesto per Padilla, completamente rimasto al verde dopo che la pandemia l’aveva lasciato di fatto senza lavoro. Tutte le esibizioni cancellate, nessuna entrata ed altra forma di sostentamento. Da lì l’abbassarsi ad aprire una raccolta fondi per pagare soprattutto le cure oncologiche, di certo non economiche.

E’ stata la famiglia del dj a darne notizia con un post davvero commovente su Facebook, spiegando come la sua musica resterà però indelebile nelle menti ed orecchie dei suoi fan. Impossibile, poi, non fare riferimenti ai tramonti nell’isola delle Baleari, lui che gli ha resi celebri con le sue musiche.

Lutto nella musica. L’amore per l’Italia di Padilla

José Padilla
José Padilla (Facebook)

Classe 1955, José Padilla era nato a Barcellona, in Catalogna ma la sua casa era diventata ormai Ibiza da oltre 40 anni. A vent’anni si trasferì infatti nelle Baleari e da lì non è più andato via, creando il suo successo negli anni Novanta. Il Café del Mar il trampolino di lancio come dj resident, i dj set al tramonto i suoi cavalli di battaglia.

Padilla però aveva un amore viscerale anche con l’Italia, una patria che lo ha sempre affascinato. Addirittura nel 2011 realizzò “Here Comes the Sunset“, una compilation dedicata interamente alla spiaggia di Fregene, nel Lazio. E proprio su quella sabbia Padilla si è più volte esibito nel corso della sua carriera.

café del mar Ibiza
café del mar Ibiza

Dj internazionale, Padilla ebbe un tributo anche dalla BBC che gli dedicò due ore trasmettendo un suo set in concomitanza con l’uscita del suo album, nel 2015, “So Many Colours“. E’ invece del 2017, tre anni fa ormai, “Jose’s Padilla House Party“, il suo ultimo lavoro discografico.