Ema Stokholma svela l’accusa che le ha fatto sua madre: davvero tremenda

La dj Ema Stokholma, ospite a “Oggi è un altro giorno”, ha raccontato dettagli del suo passato. Quello che rivela è tremendo

Ema Stokholma
Ema Stokholma (Screen Instagram)

Il programma su Rai 1 Oggi è un altro giorno condotto da Serena Bortone è famoso per le sue interviste. Nella puntata di ieri, 11 gennaio, il salotto ha visto come ospite la famosa dj Ema Stokholma. In questa occasione si è raccontata e ha rivelato dettagli della sua vita privata, anche molto “scomodi”.

Il racconto vero e proprio di un particolare della sua vita, è cominciato durante una puntata di Verissimo con Silvia Toffanin. Nell’intervista ha confessato che il suo passato è difficile da dimenticare e che ogni suo ricordo è triste e nello stesso tempo complicato da comprendere e accettare. Un ricordo che purtroppo è legato alla madre Dominique. 

Ema ha raccontato di non avere alcun tipo di ricordo di gesti affettuosi o di baci da parte della mamma. La sua infanzia, ma anche adolescenza, è stata segnata da un terribile ricordo: le violenze psichiche e fisiche da parte della madre. Dal racconto della dj è emerso infatti che la madre sosteneva che la figlia andasse a letto con il padre. L’unica salvezza per Ema era la consapevolezza che si trattasse di una menzogna. Solo la verità è riuscita a salvarla.

Lo scorso anno, la speaker, ha pubblicato un libro dal titolo Per il mio bene nel quale racconta la sua tragica esperienza e la sua difficile infanzia che più volte l’ha portata a scappare di casa.

Potrebbe interessarti anche -> 

Ema Stokholma: “Toglierei tutti i miei tatuaggi”

Ema Stokholma
Ema Stokholma Dj (Screen Instagram)

I tatuaggi sono ricordi su pelle e con il passare degli anni, quei disegni indelebili, si vorrebbero cancellare uno ad uno. Molti la pensano al contrario, ma c’è anche chi si è pentito amaramente di averli fatti. E’ successo alla dj e speaker Ema Stokholma. In diverse interviste ha raccontato il suo terribile passato e nonostante stia ritrovando pian piano la sua serenità e voglia di vivere, Ema ha questo desiderio, togliere tutti quei ricordi sulla sua pelle.

La sua motivazione è stata “Non sono più di mio gusto”. Ma quando Serena Bortone le chiede quale sia il suo preferito, la dj risponde che il tatuaggio che preferisce è quello che sta cancellando. Il suo desiderio è quello di cancellarli tutti, ma farlo ha un costo elevato.