Luigi Pelazza delle Iene va in galera: dovrà scontare 2 mesi di carcere

Luigi Pelazza è stato condannato dal Tribunale di Milano a due mesi di carcere, ecco cosa ha fatto il noto inviato de Le Iene

Luigi Pelazza
Luigi Pelazza (Screenshot video)

Luigi Pelazza dovrà scontare due mesi di carcere. Il motivo? Il noto inviato de Le Iene è stato condannato per violazione privata. Si tratta di una vicenda che risale a cinque anni fa, la sentenza è però arrivata adesso.

Il giornalista entrò nel palazzo della giornalista Guia Soncini insieme al suo cameraman. I due si erano travestiti da corrieri e, dopo averle fatto un agguato, cercarono di costringerla a rispondere ad alcune domande nonostante lei avesse già detto che non voleva dire nulla.

Luigi Pelazza a causa di quella vicenda è stato condannato a due mesi di carcere dal Tribunale di Milano. L’imputato ha però fatto richiesta di convertirli alla pena pecuniaria di 15mila euro per evitare il carcere.

Luigi Pelazza per evitare i due mesi di carcere dovrà pagare una somma di denaro pari a 15mila euro

Le Iene Luigi Pelazza
Le Iene Luigi Pelazza (Screenshot video)

L’avvocato della giornalista Guia Soncini ha ritenuto importante la sentenza perché stabilisce che il ‘metodo Iene’ non sempre è scusato anche dal diritto legittimo di cronaca. Ha poi spiegato che in quella occasione si è trattato di un agguato nel cortile interno di un palazzo privato. I due per ‘confezionare un servizio a effetto’ impedirono alla giornalista di rientrare in casa fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Luigi Pelazza, per evitare di scontare la sua condanna che prevede due mesi di carcere, dovrà pagare una somma di denaro pari a 15mila euro. Inoltre, alla parte civile dovrà pagare una somma di denaro di 2mila euro per danni materiali e non. In seguito alla sentenza del Tribunale nei confronti dell’inviato de Le Iene, il programma non ha ancora commentato la vicenda.