Vaccino per gli over 80, arriva l’annuncio tanto atteso: “Non era mai successo”

La corsa del Covid-19 sembra arrivata a un nuovo punto di svolta in Italia. C’era grande attesa per le ultime novità sul vaccino per gli over 80: ecco l’annuncio che tutti aspettavano

Somministrazione del vaccino per il Covid
Somministrazione del vaccino per il Covid (Getty Images)

Il momento attuale rappresenta un crocevia cruciale nella lotta contro il Covid-19. Il virus continua a circolare nel nostro Paese e richiede la massima attenzione da parte del Governo e degli alti ranghi della Sanità per tentare di contenere la sua corsa. L’arrivo delle varianti, infatti, impone la massima allerta per evitare una nuova risalita dei contagi che sarebbe disastrosa proprio nel pieno della campagna di vaccinazione.

E proprio in questi giorni le discussioni sui vaccini continuano a dominare la scena. In Lombardia è partita la campagna destinata agli over 80, mentre proseguono anche le somministrazioni per il personale sanitario. E così sono molte ore le Regioni che si stanno attrezzando per effettuare le iniezioni sulla fascia di popolazione più a rischio, quella costituita dalle persone anziane. Nelle ultime ore, è arrivato un annuncio decisamente importante per i cittadini residente nelle Marche.

LEGGI ANCHE >>> “Lockdown? Speriamo, si fanno soldi”: l’intercettazione che imbarazza Arcuri

Vaccino per gli over 80, al via le somministrazioni nelle Marche: ecco l’annuncio

Somministrazione del vaccino per il Covid
Somministrazione del vaccino per il Covid (Getty Images)

L’assessore alla Sanità della Regione Marche ha rassicurato tutti sull’avvio delle somministrazioni per gli over 80. Filippo Saltamartini si è pronunciato a riguardo attraverso Facebook: “Domani inizierà nelle Marche la grande corsa alla vaccinazione di massa, un evento che non si è mai verificato in epoca moderna. Inizieremo con le persone che hanno più di 80 anni. Sono quasi 80mila gli over 80 che si sono prenotate per le vaccinazioni. Domani iniziamo un percorso che durerà 21 giorni per la prima dose Pfizer. Subito verrà indicato il giorno e l’ora per il successivo richiamo”. Non solo le Marche: dopo la Lombardia diverse Regione sono pronte a tutelare gli over 80. Nuova svolta sempre più vicina nella lotta al Covid-19, soprattutto nell’ottica di preservare la pressione sul sistema sanitario.