Covid-19, il bollettino del Ministero Della Salute del 13 marzo 2021

Il Ministero Della Salute ha diffuso i dati relativi al 13 marzo sull’andamento dell’epidemia. I numeri del bollettino di oggi: curva stabile

Tabella Bollettino Covid per Regione
Tabella Bollettino Covid per Regione (Screenshot)

Sono 26.062 i nuovi positivi al coronavirus su 372.944 tamponi, secondo il bollettino covid appena diffuso. Lievissimo calo di contagi (ieri erano stati 26.824) rispetto alle precedenti 24 ore, quando i tamponi erano stati 369.363. Diminuisce ancora di poco il numero delle vittime, 317 oggi, contro le 380 di ieri. In aumento i ricoveri, (+ 565). Scende il numero delle terapie intensive con un aumento di 68 (ieri erano stati 288 i pazienti ricoverati in terapia intensiva).

Ancora alto il numero dei guariti, sono infatti 14.970 oggi, un dato simile a quello di ieri quando i guariti erano stati 14.443. Stabile la curve dei contagi, che al momento si mantiene sulle 25-26mila nuove positività giornaliere, per quello che è ormai di fatto la terza ondata dell’epidemia.  Gli attuali positivi in Italia sono 520.061, mentre sale a 101.881 il numero delle vittime totali, dall’inizio della pandemia.

Covid, la bozza del nuovo Dpcm

Mario Draghi nuovo DPCM
Mario Draghi (Fonte Getty Images)

Da lunedì arriverà una stretta importante per contenere il virus nel periodo pasquale. Moltissime Regioni passeranno infatti al rosso, si tratta di 10 Regioni, che dal 15 marzo fino a dopo Pasqua saranno il lockdown. Si tratta di Lazio, Lombardia, Piemonte, Campania, Emilia Romagna,  Trento, Bolzano, Marche, Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Nelle ultime ore, anche la Puglia – nonostante il governo non lo abbia imposto – passerà a zona rossa, sotto richiesta proprio del governatore pugliese. Una volta superati i 250 casi settimanali per 100mila abitanti infatti, la Regione dovrà passare in zona rossa secondo le nuove direttive. Tutte le altre regioni saranno in zona arancione, mentre lockdown esteso nel weekend di Pasqua.