Greta Scarano interpreta Ilary Blasi e confessa: “Mi hanno messa in guardia”

Greta Scarano interpreterà Ilary Blasi nella fiction su Francesco Totti “Speravo de morì prima” e si lascia scappare alcune confessioni

greta scarano allo specchio
Greta Scarano (Instagram)

Sono in molti ad attendere trepidanti di vedere come Greta Scarano interpreterà Ilary Blasi nella serie dedicata al Capitano Francesco Totti “Speravo de morì prima“.

L’attrice è una delle giovani più artisticamente dotate del panorama cinematografico italiano. I suoi successi sono rimasti nella memoria di tutti, basti pensare a film come “Suburra” o i capitoli della trilogia “Smetto quando voglio”.

Ora arriva per lei un banco di prova veramente importante. Dovrà interpretare Ilary Blasi, moglie di Francesco Totti, nella serie targata Sky a lui dedicata. In comune con la showgirl,  l’attrice ha la provenienza: sono entrambe romanissime.

Le confessioni di Greta Scarano sul suo ruolo in “Speravo de morì prima”

greta scarano sensuale
Greta Scarano (Instagram)

Nel corso di un’intervista a Io Donna, l’attrice si abbandona ad una serie di confidenze. La Scarano rivela infatti di come l’avessero avvertita dell’importanza del ruolo che avrebbe dovuto interpretare nella fiction: “mi avevano messo in guardia: ma sei sicura che sia il caso? Sicura sicura?”.

La romana ha dichiarato, altresì, quali sono gli elementi del carattere di Ilary Blasi che l’hanno più colpita: “Ilary è intelligente e tosta, genuina e simpatica, con la risposta pronta”. L’attrice confessa anche di aver collaborato a stretto contatto con la showgirl, soprattutto per avere un’idea di come interpretare alcune scene in particolare: “non intendevo fare l’imitazione. Ho guardato le interviste e il materiale video, ma – avendo parecchie scene nel privato – me la sono dovuta immaginare in casa con Francesco, e ho chiesto aiuto direttamente a lei”.

Anche se, come da lei stessa confessato a Io Donna, durante il colloquio con la soubrette “ho parlato di più io! Volevo assicurarmi di averla capita bene: il suo essere in carriera e al tempo stesso madre presentissima; restare coi piedi per terra malgrado il successo e un marito idolatrato; la sua ironia, prendere in giro Totti sin dall’inizio della loro storia”.