Golf, la star Olesen perde il controllo in aereo: aggressione sessuale ad una donna ma non solo

Thorbjorn Olesen fa uso di sonniferi e alcolici poi perde le testa in volo, ha aggredito sessualmente una donna e non solo

Thorbjorn Olesen aggressione sessuale
Il golfista Thorbjorn Olesen (Screenshot da Instagram)

Il famosissimo golfista Thorbjorn Olesen è stato accusa di aver aggredito sessualmente una donna mentre si trovava a bordo di un aereo della British Airways.

Stando al tribunale mentre era sotto l’effetto di alcool e sonniferi si sarebbe avvicinato alla donna e le avrebbe afferrato il seno senza il suo consenso. Questa però non è l’unica cosa grave che avrebbe fatto, a quanto pare avrebbe anche spinto uno dei membri dell’equipaggio di cabina oltre ad aver urinato in prima classe sul sedile di un passeggero.

Sullo stesso volo viaggiavano altri noti golfisti professionisti reduci dal World Golf Championships-fedEx St. Jude Invitational a Memphis, tra questi Justin Rose e Ian Poulter. I fatti di cui il golfista è accusato risalgono al 29 luglio del 2019, durante il processo lui ha negato di aver aggredito la donna sessualmente.

Thorbjorn Olesen ha rivelato che non ha alcun ricordo di quei momenti, dopo aver assunto alcool e sonniferi non ha capito più nulla. I membri dell’equipaggio di cabina hanno detto di avergli servito champagne e vodka prima del decollo. Lo hanno anche visto bere champagne dal bicchiere di un altro passeggero. C’è anche chi ha visto delle pillole colorate.

Thorbjorn Olesen, atteggiamento assurdo in volo sotto l’effetto di alcool e sonniferi

Thorbjorn Olesen aggressione sessuale
Il golfista Thorbjorn Olesen (Screenshot da Instagram)

La White ha raccontato di essere stata aggredita da Thorbjorn Olesen e che in 27 anni di carriera mai nessuno era stato così cattivo durante un volo. Non ascoltava nemmeno le sue istruzioni.

Secondo il direttore del servizio di cabina il golfista era instabile, faceva fatica a reggersi in piedi. Anche con lui è diventato molto affettuoso, gli teneva la mano e gliela baciava, poi ha fatto il segno della croce.

La presunta vittima di reato sessuale ha raccontato la sua versione dei fatti dicendo che Thorbjorn Olesen le baciava la mano e non la lasciava andare. Aveva una mano sulla sua schiena e con l’altra le ha afferrato il seno sinistro, subito dopo ha afferrato anche il suo seno destro. La donna ha fatto sapere che il suo comportamento l’ha scioccata

I membri dell’equipaggio di cabina sono subito intervenuti e hanno riportato il 31enne al suo posto. Quando però si è svegliato, ha iniziato ad urinare nel corridoio e sul sedile di un passeggero.